Prelios: acquisirà attività immobiliari gruppo Artoni (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Trova una soluzione il rebus legato al futuro industriale del gruppo Artoni Trasporti. 

Secondo quanto scrive MF, ad acquisire gli asset della società emiliana fondata alla fine dell’Ottocento sono stati infatti Fercam – che rileverà la gestione operativa del gruppo e si farà carico dei dipendenti – e Prelios sgr, che assorbirà le attività in ambito immobiliare. 

Nei giorni scorsi il ministero dello Sviluppo economico ha dato il via libera all’operazione che permette al commissario straordinario Franco Maurizio Lagro di accettare le offerte vincolanti e migliorative presentate dall’azienda di trasporti di Bolzano e dalla società di real estate milanese per la società entrata in crisi a partire dal 2011 e ammessa alla procedura straordinaria nell’aprile di due anni fa. 

All’offerta competitiva si erano presentate, per quel che riguarda la parte di gestione industriale e strutturale, il Gruppo Fercam, fondato nel 1949 da Eduard Baumgartner e un tempo vicino alla quotazione a Piazza Affari, e, per la parte prettamente immobiliare, Prelios Sgr. Quest’ultima, in particolare, si era fatta avanti in nome e per conto di un istituendo fondo di investimento alternativo immobiliare di tipo chiuso riservato (che sarà partecipato da Davidson Kempner, azionista americano di riferimento della stessa Prelios). 

Il fondo immobiliare destinato a essere istituito da Prelios Sgr acquisirà una porzione degli attivi composta da un portafoglio immobiliare di 22 asset, di cui 20 immobili a uso logistico, un immobile a uso terziario-residenziale e un terreno. Tutti asset concentrati nel Nord Italia e in parte riaffittati poi alla stessa Fercam. 

red/ofb 

 

(END) Dow Jones Newswires

January 17, 2019 06:06 ET (11:06 GMT)