B.Mps: al via collocamento bond garantito a 5 anni (fonte)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Un consorzio di istituti di credito composto da Barclays, Bnp Paribas, Credit Suisse, Mps Capital Services, NatWest 

Markets e Unicredit sta collocando per conto di B.Mps un nuovo bond quinquennale garantito e denominato in euro, atteso di taglio benchmark. 

La scadenza dell’obbligazione è fissata per il 29 gennaio 2024, a fronte di un regolamento atteso per il prossimo 29 gennaio. 

La nuova carta, secondo quanto riferito a MF-Dowjones da una fonte a conoscenza dell’operazione, dà diritto a ricevere una cedola a cadenza annuale. Le prime indicazioni di prezzo sono nell’area intorno a 200 punti base sotto il Midswap. 

L’emissione dovrebbe essere valutata A1 da Moody’s, A + da 

Fitch e Aal da Dbrs. Il bond è riservato a investitori qualificati e 

professionali, con un taglio minimo di 100 mila euro. 

Lo strumento viene emesso nell’ambito di un programma di obbligazioni garantite da 20 miliardi di euro. 

cce 

claudia.cervini@mfdowjones.it 

 

(END) Dow Jones Newswires

January 23, 2019 03:58 ET (08:58 GMT)