Proiezioni: Marsilio allunga su Legnini, Lega prima partito

Ilcentro.it 10.2.19

I risultati delle rilevazioni Swg per conto di La7. Il distacco tra i due candidati sale a venti punti in percentuale. La Marcozzi sempre al terzo posto. La Lega al 27,3%, davanti al M5s col 19,5% Forza Italia al 10,7%, Fratelli d’Italia  al 7%. Nel centrosinistra, la lista più votata è quella Legnini presidente, col 9,2%. Le reazioni nei comitati elettorali: entusiamo nel centrodestra, delusione nel centrosinistra, bocche cucite nel M5s.

PESCARA. Marsilio presidente al 48,9% dei voti. E’ il risultato che Swg consegna al TgLa7 nelle prime proiezioni della serata sui risultati elettorali in Abruzzo secondo una copertura del 7% del campione. Il candidato del centrodestra avrebbe un grande distacco su Giovanni Legnini (liste del centrosinistra) al 28,7 % , e terzo posto confermato per M5s con Sara Marcozzi al 21,2. Quarto il candidato di casa Pound Stefano Flajani all’1,2%.

Secondo le proiezioni Swg, la Lega è il partito più votato col 27,3%, davanti al M5s col 19,5%. Nella coalizione di centrodestra, Forza Italia è accreditata del 10,7%, mentre Fratelli d’Italia è data al 7%. Nel centrosinistra, la lista più votata è quella Legnini presidente, col 9,2%, mentre il Pd è al 7,9%.

INSTANT POLL. Marsilio al comando, Legnini al secondo posto staccato di almeno 7 punti in percentuale e dietro la candidata del M5s Sara Marcozzi. Sono i risultati che si possono pubblicare a seggi chiusi degli Istant poll cioé delle intenzioni di voto in Abruzzo, per conto del Tg7. Sondaggi rilevati durante l’affluenza ai seggi che rappresentano la prima indicazione sulle elezioni del presidente della giunta regionale e quindi sul rinnovo del consiglio regionale, ma che nelle elezioni del 2014 si rivelarono sbagliati. Tuttavia, il candidato del centrodestra Marco Marsilio avrebbe dal 41 al 45% dei voti; Legnini candidato delle liste civiche del centrosinistra, al 30-34%; infine la Marcozzi al suo terzo tentativo al 22-26%.

Applausi, entusiasmo e clima di festa, a Pescara, nella sede del comitato elettorale del candidato governatore dell’Abruzzo per il centrodestra, Marco Marsilio, quando, alle 23 in punto, orario di chiusura dei seggi, sono stati diffusi i risultati degli instant poll. Marsilio al momento, si apprende, è a cena, in modo privato, e raggiunge più tardi il Comitato, dove è passato per alcuni minuti attorno alle 20,30. Il suo staff lo definisce «contento per il lavoro fatto».

Nella sala stampa allestita a Pescara dallo staff di Giovanni Legnini, candidato del centrosinistra alle regionali abruzzesi, è stato accolto con amarezza, ma senza particolare clamore, l’instant poll. Presenti, nel quartier generale di Legnini, in corso Manthonè, diversi candidati e numerosi simpatizzanti. Legnini, tra mezzanotte e l’una, dovrebbe raggiungere l’ufficio stampa per commentare i risultati.

Infine, bocche cucite al Comitato del M5s di viale Nicola Fabrizi a Pescara. Non è ancora arrivata la candidata presidente Sara Marcozzi. L’ufficio stampa dei pentastellati ha spiegato che non ci saranno dichiarazioni ufficiali sugli exit poll ma solo sui primi risultati.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.