Total si trasferisce a Parigi e Ginevra

tio.ch 16.2.19

Keystone

«Ciò significa riunire le attività di commercio di gas e di energia» in Svizzera, con le attività di brokeraggio di petrolio e gas per formare «un hub leader nel commercio di materie prime»

GINEVRA  – Il gigante petrolifero Total sposterà alcune delle sue attività da Londra verso Parigi e Ginevra. «La Brexit non è assolutamente un fattore che ha motivato questo progetto», sottolinea il gruppo in una nota.

«In seguito all’acquisizione del portafoglio di gas naturale liquefatto del colosso energetico francese Engie (GNL), Total prevede di riunire le attività di trading (brokeraggio) e marketing di GNL e di unire i suoi team attualmente distribuiti in diverse sedi in Europa (Londra, Parigi, Ginevra)», precisa la nota, confermando le informazioni di Sky News. Secondo i media britannici, in gioco vi sono 200 posti di lavoro.

«Ciò significa riunire le attività di commercio di gas e di energia» a Ginevra, dove saranno unite alle attività di brokeraggio di petrolio e gas per formare «un hub leader nel commercio di materie prime sul continente».

Le attività di marketing di GNL saranno trasferite da Londra a Parigi per essere raggruppate con attività simili già presenti nella capitale francese dopo l’acquisizione delle attività di Engie nel luglio 2018.