B.Mps: accelera sulle cessioni (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Mps è pronta a lanciare la prima operazione di derisking del 2019. Secondo quando risulta a MF-Milano Finanza, l’istituto potrebbe cedere a breve due pacchetti di crediti unlikely to pay dal valore nominale di circa 500 milioni. Il primo dovrebbe arrivare sul mercato nel corso della prossima settimana, mentre per il secondo potrebbe essere necessario attendere sino all’inizio di marzo. Si tratterebbe della maggiore operazione di questo genere promossa finora, un deal che farebbe il pari con quello da 420 milioni lanciato nella seconda metà dello scorso anno (Project Alpha2). 

Va detto che finora Mps ha ceduto gli utp prevalentemente uno per uno (la cosiddetta modalità single name) per meglio massimizzarne il valore e raggiungere gli investitori con il profilo ideale per lavorare gli stock. Un modus operandi simile a quello adottato finora da Unicredit che sta mettendo sul mercato tanti piccoli stock. Ora però la banca ha deciso di intensificare l’attività e procedere a cessioni in blocco per imprimere un’accelerazione al derisking. 

Tanto più che entro la fine dell’anno dovrà essere ceduto uno stock di utp fino a due miliardi di valore nominale. Operazioni che si andrebbero a sommare a quelle realizzate lo scorso anno: nel 2018 la banca ha ceduto circa 29 miliardi di crediti deteriorati per effetto delle cessioni di sofferenze (27 miliardi) e della riduzione delle inadempienze probabili (2,3 miliardi). A fine anno il tasso di copertura era al 53,1% (sofferenze al 62,4%) con un costo del credito a 72 punti base. Quanto ai potenziali acquirenti dei nuovi portafogli destinati alla cessione, è possibile che in lizza ci siano alcuni dei soggetti che hanno partecipato agli ultimi processi. A partire dalla cordata Aurora Recovery Capital-Gwm e da quella Frontis-Algebris che si erano aggiudicati il portafoglio Alpha2 all’inizio di quest’anno. Alla gara potrebbero partecipare anche i gruppi statunitensi Fortress e Cerberus e il fondo Bain Capital Credit. 

red/fch 

 

(END) Dow Jones Newswires

February 22, 2019 02:54 ET (07:54 GMT)