Grecia: creditori minacciano sospensione finanziamento

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

I creditori della Grecia stanno minacciando di sospendere 1 miliardo di euro (1,14 mld di dollari) di finanziamenti che il Governo del Paese di aspettava di ricevere questa primavera, visto che, secondo Bruxelles, Atene non ha attuato le revisioni economiche. 

Lo si legge in un rapporto pubblicato dalla Commissione europea, braccio esecutivo dell’Ue. Secondo l’Ue Atene deve ancora implementare una serie di misure in sospeso, comprese privatizzazioni, estinguere gli arretrati del Governo nel settore privato e istituire una nuova legge per le famiglie che non possono o non pagheranno i propri mutui. 

I ministri delle finanze dell’Eurozona potrebbero quindi decidere, nella riunione dell’11 marzo, di congelare i fondi alla Grecia, a meno che il Paese non acceleri sul fronte delle riforme. 

Grazie alle riserve di liquidità, Atene non ha immediata necessità del miliardo che potrebbe essergli negato, ma il Governo ellenico sperava in una valutazione positiva da parte dei creditori, al fine di attirare maggiori investimenti stranieri grazie ai segnali di una stabile ripresa economica. 

voc 

 

(END) Dow Jones Newswires

February 27, 2019 13:15 ET (18:15 GMT)