Il sindaco di Bologna dice di essere stufo dei turisti che ordinano gli spaghetti alla bolognese nella sua città perché il piatto di pasta “in realtà non esiste”

Di LEIGH MCMANUS PER MAILONLINE

PUBBLICATO: 11:11 GMT, 10 marzo 2019 | AGGIORNATO: 12:02 GMT, 10 marzo 2019

  • Virginio Merola vuole che la sua città del nord Italia si lavi le mani del piatto
  • Ha detto che “non esiste” e si è spinto fino a chiamare il “piatto di pasta” “notizie false” 
  • Il 64enne democratico sta conducendo la sua campagna di vehment sui social media 

Il sindaco di Bologna è impegnato in un’appassionata crociata contro gli spaghetti alla bolognese, condannandolo come “notizia falsa”. 

Nonostante sia famoso in tutto il mondo, Virginio Merola vuole che la sua città del nord Italia si lavi le mani del piatto. 

Ha detto che “non esiste” e si è spinto fino a chiamare “notizie false” il piatto di pasta.  

Il 64enne sta conducendo una campagna di social media contro il piatto, chiedendo ad altri di unirsi

+5

Il 64enne sta conducendo una campagna di social media contro il piatto, chiedendo ad altri di unirsi

“Gli spaghetti alla bolognese in realtà non esistono, eppure è famoso in tutto il mondo”, ha detto il sindaco di Bologna Virginio Merola all’emittente radiofonica italiana RAI.

“Quello che preferiremmo che il mondo sapesse è che Bologna ha inventato tagliatelle, tortellini e lasagne.”

Il 64enne democratico occhialuto sta conducendo la sua campagna sui social media, dove chiama le immagini di colleghi italiani insoddisfatti del piatto apparentemente mitico. 

Virginio Merola, il 64enne democratico conduce la sua campagna sui social media

+5

Virginio Merola, il 64enne democratico conduce la sua campagna sui social media

Dopo aver twittato la sua indignazione, Merola ricevette una serie di risposte, compresa questa dalla Danimarca

+5

Dopo aver twittato la sua indignazione, Merola ricevette una serie di risposte, compresa questa dalla Danimarca

La versione olandese in bustina di Knorr, un marchio tedesco di prodotti alimentari e bevande, è stata inviata a lui

+5

La versione olandese in bustina di Knorr, un marchio tedesco di prodotti alimentari e bevande, è stata inviata a lui

“Cari residenti, sto raccogliendo foto di spaghetti alla bolognese da tutto il mondo (parlando di notizie false),” ha twittato il mese scorso. 

“Questo è di Londra, per favore mandami il tuo,” aggiunse, insieme a una foto di una lavagna di un ristorante che pubblicizzava la “specialità della casa”, spaghetti alla bolognese. 

Il suo clamore ha ricevuto molte risposte che avrebbero incenso agli italiani. Non ultimo una salsa di pasta comprimibile danese. 

Un utente di Twitter, Nicoletta Peddis, ha espresso il suo sdegno per questa versione del piatto mitico

+5

Un utente di Twitter, Nicoletta Peddis, ha espresso il suo sdegno per questa versione del piatto mitico

Il sindaco ha detto che userà le immagini in una mostra nel FICO Eataly World, il più grande parco a tema alimentare del mondo. 

Ha detto a The Telegraph: “È strano essere famosi in tutto il mondo per un piatto che non è il nostro. 

“Certo, siamo felici che attiri l’attenzione sulla nostra città, ma preferiremmo essere conosciuti per il cibo di qualità che fa parte della nostra tradizione culinaria.”


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.