Carige, attesa per la sentenza della Cassazione su Berneschi che aprirà la partita dei risarcimenti

ilsecoloxix.it 19.3.19

Giovanni Berneschi

Giovanni Berneschi

Genova – È stata rinviata in attesa della Cassazione la causa civile intentata da Carige per danni di immagine e patrimoniali contro l’ex presidente dell’istituto Giovanni Berneschi e l’ex presidente del comparto assicurativo Ferdinando Menconi. Nelle prossime settimane, infatti, dovrà essere fissata l’udienza in Cassazione per la maxi truffa ai danni dell’istituto di credito per cui la corte d’appello di Genova ha già pronunciato la sentenza a 8 anni e 7 mesi a Berneschi, 8 anni e 6 mesi a Menconi.

Carige ha fatto causa civile chiedendo un risarcimento di 138 milioni di euro. Si tratta in primis delle compravendite immobiliari gestite dall’allora comparto assicurativo le cui plusvalenze sono state riciclate in Svizzera. Sotto la gestione Berneschi la banca entrò tra le cinque più importanti in Italia ma venne appesantita da crediti irrecuperabili come i 90 milioni agli industriali della frutta Orsero, le operazioni in perdita con lo Ior, le decine di milioni elargiti all’immobiliarista latitante a Dubai Andrea Nucera, che si è costituito ieri, i prestiti al presidente del Genoa Enrico Preziosi.

L’iniziativa contro Berneschi e Menconi era stata deliberata da una assemblea degli azionisti tenutasi il 28 marzo 2017, con Giuseppe Tesauro presidente e Guido Bastianini amministratore delegato.