Banche: riciclaggio, multe per 16 mld a quelle europee (MF)

Soldi di essiccazione sul clothesline. Il concetto di riciclaggio di denaro — Foto Stock

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

In questi anni le autorità europee hanno concentrato 

l’attenzione sui crediti deteriorati delle banche del Sud, mentre c’è 

stato scarso controllo sull’attività spericolata degli istituti del Nord 

in materia di riciclaggio e violazioni di sanzioni commerciali. 

In questi due ambiti, secondo i dati pubblicati ieri da Moody’s, le 

banche europee hanno ricevuto multe per 16 miliardi di dollari (14,3 

miliardi di euro) tra il 2012 e il 2018, per oltre il 75% da autorità 

americane. Potrebbe essere solo l’inizio, scrive MF, considerando 

l’esplosione di nuovi scandali per il riciclaggio di denaro, proveniente 

soprattutto dalla Russia, con la collaborazione delle filiali sul Baltico 

di banche del Nord Europa. 

Il dipartimento di Giustizia Usa (DoJ) e la Sec stanno investigando 

sulla danese Danske, che ha ammesso carenze sui controlli della filiale 

estone tra il 2007 e il 2015, con operazioni sospette per 230 miliardi di 

dollari. Nei giorni scorsi anche Swedbank è finita sotto la lente delle 

autorità Usa (prima di quelle svedesi): i primi riscontri, secondo cui la 

banca sarebbe coinvolta in operazioni di riciclaggio per 135 miliardi di 

euro, hanno portato al licenziamento del ceo Brigitte Bonnesen pochi 

minuti prima dell’inizio di un’assemblea dell’istituto. Altre indagini 

sono in corso su altre banche nordiche come Nordea. La lettone Ablv è già 

stata liquidata. Nei giorni scorsi, sempre per problemi in materia di 

antiriciclaggio, la Banca d’Italia ha bloccato le attività sui nuovi 

clienti dell’olandese Ing e ha comminato a Ubi una sanzione di 1,2 

milioni. 

red/lab 

 

(END) Dow Jones Newswires

April 03, 2019 02:31 ET (06:31 GMT)