UBS licenzia i banchieri d’investimento con un prestito di $ 250 milioni

finews.ch 10.4.19

UBS a New York

UBS a New York

A quanto pare, UBS ha licenziato un anziano banchiere per gli investimenti negli Stati Uniti per arbitrarietà. Questo riguarda solo i finanziamenti per un affare di petrolio e gas.

James Boland è la storia di UBS Investment Bank. Come riportatodal business paper americano “Wall Street Journal” (articolo da pagare) , il finanziamento del prestito specialistico è stato archiviato nel ruolo di Managing Director di New York.

Questo, perché ha trasformato un prestito che ha trasformato la banca d’investimento in un prestito – e ha lasciato i suoi supervisori e la conformità sui dettagli nell’oscurità, afferma il rapporto. Il banchiere d’investimento lo nega e vuole contestare la risoluzione.

Soldi usati per l’acquisizione

L’affare in questione è una somma di $ 250 milioni. Tanto è stato il legame, con i cui proventi la società di investimento Ares Management ha acquistato una società del settore petrolifero e del gas. Il prestito è stato poi convertito in un prestito.

Come osserva il quotidiano, sebbene i regolamenti sui rischi siano più severi per i prestiti, richiedono una trasparenza minore.