Commerbank: spunta anche interesse di Ing (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Si allunga la lista dei pretendenti per Commerzbank . Mentre Unicredit starebbe valutando un’offerta in caso di fallimento delle nozze con Deutsche, Ing avrebbe contattato il management di Commerz prima che le prime due banche di Germania ufficializzassero la trattativa. 

Il ceo di Ing, Ralph Hamers, si legge su MF, avrebbe proposto all’omologo di Commerz, Martin Zielke, una fusione transfrontaliera e segnalato la disponibilità di Ing a scegliere Francoforte come sede della nuova entità. Lo spostamento del quartier generale in Germania, fra l’altro, avrebbe dovuto rendere più digeribile la fusione per il governo di Berlino, tuttora azionista di Commerz al 15,6%. Inoltre il diritto tedesco avrebbe consentito al ceo di Ing di sottrarsi alle restrizioni sulla retribuzione variabile previste dalla legislazione olandese. Hamers avrebbe addirittura sondato il governo di Berlino in vista della presentazione di un’offerta per Commerz. Secondo indiscrezioni l’annuncio delle negoziato per la fusione tutta tedesca avrebbe infine convinto il numero uno dell’istituto olandese a desistere. Almeno per il momento. 

Prima di farsi avanti per Commerz, insomma, le altre banche europee aspettano di conoscere l’esito delle trattative per l’operazione Db-Commerz che, come noto, gode del sostegno del ministro delle Finanze tedesco, Olaf Scholz. 

red/lab 

 

(END) Dow Jones Newswires

April 18, 2019 02:20 ET (06:20 GMT)