Prosecution chiede a Bayer un miliardo di dollari di danni nel terzo processo con glifosato

 Katharina Kort Bert Fröndhoff handelsblatt.com 9.5.19

La filiale di Bayer, Monsanto, avrebbe nascosto rischi per la salute e studi scientifici “manipolati”. Ora la giuria deve decidere.

Processo al glifosato: richieste di accusa da parte di Bayer miliardi di sanzioni Fonte: dpa

Processo con glifosato contro la controllata di Bayer Monsanto

Si dice che la Monsanto abbia degli studi scientifici “manipolati e fabbricati”, secondo un avvocato della querelante.(Foto: dpa)

New York, Dusseldorf Gli avvocati dei querelanti nella terza prova del agente contenenti glifosato Rounduphanno chiesto alla giuria di acquirenti Monsanto Bayerpunibile con un miliardo di dollari (890 milioni di euro). Sarebbe significativamente più di $ 159 milioni a cui Bayer è stato condannato nelle prime due prove.

“Questo è un numero che cambia le cose”, ha detto l’avvocato Brent Wisner nelle sue osservazioni conclusive di mercoledì (ora locale) ad Alameda, nel nord della California. Accusa Monsanto, ora membro di Bayer, di aver “manipolato e fabbricato” studi scientifici.

Wisner rappresenta la coppia Alberta e Alva Pilliod, entrambe con più di 70 anni e affette da vari tipi di tumore linfonodale. Sono responsabili dell’agente glifosato Roundup, che hanno usato intensamente per decenni nella loro proprietà privata per la rimozione delle erbe infestanti.

La giuria dovrà ora decidere nei prossimi giorni se è colpevole di Bayer. È sufficiente che nove dei dodici giurati siano d’accordo.

Monsanto fa parte di Bayer AG dal giugno 2018, che dopo l’acquisizione deve anche sostenere i rischi legali del gruppo statunitense. Il glifosato è il principale ingrediente attivo nel prodotto Roundup di Monsanto ed è sospettato di essere cancerogeno.

Le prime due procedure nell’agosto 2018 e nel marzo 2019 hanno perso le società. Monsanto è stata condannata a danni per circa 80 milioni di euro. Il occupati con giurie laici visto che in entrambi i casi, come dimostrato che il glifosato è responsabile per il cancro dei rispettivi attori. Hanno accusato Monsanto, prima anche di aver deliberatamente nascosto i rischi.PROCESSI DEL GLIFOSATOAnalisi di un thriller di tribunale: Bayer e il glifosato da un miliardo di dollari

La società ha ora presentato ricorso contro la prima sentenza a San Francisco, in cui alla Bayer è stato ordinato di pagare un risarcimento di $ 79 milioni. Qui Bayer si aspetta una decisione verso la fine dell’anno.

Bayer ha perso oltre il 30% del valore di mercato dopo le sentenze, perché gli investitori temono costi legali a miliardi. A partire dall’11 aprile, oltre 13.200 richieste erano pendenti nei tribunali statunitensi per il possibile rischio di cancro del glifosato. Da allora il numero è aumentato ulteriormente.

Fine aprile, gli azionisti di Bayer aveva fatto la loro rabbia per le minusvalenze massicce in onda l’assemblea dei soci: Hanno votato contro le azioni di maggioranza della Giunta e quindi lo hanno privato della fiducia. Come la direzione e il consiglio di sorveglianza vogliono reagire a questo incidente è ancora aperto.

Gli investitori non chiedono un cambiamento nella gestione, ma vedono deficit nel consiglio di sorveglianza, perché non pensano di avere un comprovato esperto nel settore degli agrofarmaci. Questa critica è diventata chiara all’Assemblea generale annuale.

Deka, la società di fondi delle casse di risparmio, sta ora esercitando pressioni in questa direzione e chiede che gli esperti della legge e delle imprese agricole statunitensi si trasferiscano nel corpo di controllo il prima possibile. “Non possiamo aspettare fino alla prossima assemblea generale annuale”, ha dichiarato Ingo Speich, responsabile della sostenibilità e della corporate governance di Deka, FAZ.

Per Bayer, il terzo processo è estremamente importante . Una rinnovata convinzione di Monsanto dovrebbe in ogni caso aumentare la pressione sulla leadership Bayer sotto il CEO Werner Baumann. Più le procedure vengono perse dai tedeschi, più debole diventa la loro posizione nell’intero complesso del glifosato e più è probabile che siano in grado di creare insediamenti extragiudiziali con querelanti, che potrebbero costare miliardi.