Gdo: Auchan va a Conad-Mincione (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Cambiano gli equilibri nel settore della grande distribuzione italiana. Perché dopo mesi di serrate trattative, Conad completa il processo di acquisizione delle attività retail e alimentare di Auchan Italia. Il progetto, anticipato da MF-Milano Finanza lo scorso 17 gennaio, ora prende forma. A giorni, secondo indiscrezioni, verrà apposta la firma all’accordo strategico che vedrà il colosso francese da 51 miliardi di giro d’affari consolidato cedere i 46 superstore dislocati sul territorio italiano alla cooperativa guidata da Francesco Pugliese. 

L’operazione, poi, come già emerso nei mesi scorsi vedrà anche il coinvolgimento del finanziere italiano, ma basato a Londra, Raffaele Mincione che invece prenderà il controllo dalla parte immobiliare di Auchan Italia. Un’operazione che ha un controvalore complessivo oscillante tra i 600 e i 700 milioni e che, per l’appunto, cambierà sensibilmente i connotati del settore gdo. Perché con questa acquisizione, Conad consoliderà ancora di più la sua presenza sul mercato nazionale e in particolare al Nord Italia, il target di Pugliese. 

La catena cooperativa bolognese che ha chiuso il 2018 con un fatturato consolidato di 13,4 miliardi (+3% rispetto al 2017), raggiungendo una quota di mercato del 12,9% (è leader nel settore dei supermercati, 22,4%), con questa acquisizione scalzerà dalla vetta l’eterna rivale Coop Italia, leader da sempre con una quota di mercato del 14,2% e in crisi negli ultimi anni. Auchan Italia, infatti, lo scorso anno, ha generato ricavi per 2,24 miliardi (-2% rispetto al 2017), la gran parte dei quali (52%) nel Nord Italia. E proprio nelle regioni settentrionali voleva rafforzarsi Pugliese. 

red/fch 

 

(END) Dow Jones Newswires

May 10, 2019 02:29 ET (06:29 GMT)