Intesa Sanpaolo strappa al ribasso, Credit Suisse dice ‘underperform’ con tp a 1,80 euro

Banche in deciso affanno a Piazza Affari, comprese le big Intesa Sanpaolo e Unicredit, complici i deboli riscontri arrivati dagli indici Pmi di Francia (scivolato a sorpresa sotto 50 punti) e Germania (44,7 punti, ai minimi dal 2012). 

I timori di una debolezza economica prolungata pesano sul settore bancario con ribassi superiori al 2% per Intesa Sanpaolo e Unicredit; peggio fa Banco Bpm che cede il 3,03%.