🔴 BREAKING NEWS. Forza Italia presenta legge per trasformare Roma in città stato

Da Andrea Zoppolato milano cittàstato.it 17.5.19

Antonio Tajani, presidente di Forza Italia

Antonio Tajani, presidente di Forza Italia

Si apre un nuovo capitolo nell’iter “Salva Roma”, inserito dal governo nel Decreto Crescita e che prevede il trasferimento dei debiti di Roma allo Stato. 

Leggi anche: 12 miliardi di Roma passano allo Stato

Entra in campo uno dei partiti d’opposizione che, a sorpresa, non solo appoggia la scelta del governo ma addirittura rilancia, in una conferenza stampa del 17 maggio, con il presidente di Forza Italia, Antonio Tajani, che presenta la sua versione potenziata del “Salva Roma”. 

Priorità di Forza Italia, spiega il presidente, è di “rendere effettiva l’autonomia della capitale d’Italia per renderla, alla pari delle altri capitali d’Europa, autonoma ed efficiente dal punto di vista economico e finanziario”.

PRIORITÀ DI FORZA ITALIA È DI RENDERE EFFETTIVA L’AUTONOMIA DELLA CAPITALE

Questo l’annuncio choc nel corso di una conferenza stampa appena conclusa alla Camera dei Deputati in cui Forza Italia ha presentato una serie di proposte per dare autonomia e sovranità a Roma e salvarla dal fallimento. 

La proposta di Forza Italia è di approvare una legge costituzionale per dare a Roma i poteri necessari per svolgere il suo ruolo di grande capitale europea. “Siamo molto preoccupati”, ha aggiunto Tajani, “perchè il governo sta abbandonando Roma” e ricorda una legge concepita dal governo Berlusconi che prevedeva il passaggio alla città di Roma di alcuni poteri e competenze della Regione Lazio. 

Conferma la linea del partito il deputato romano Paolo Barelli: “abbiamo presentato una proposta di riforma costituzionale che consta di due articoli molto semplici che attribuiscono alla città di Roma i poteri ordinari che hanno le regioni“, consentendole così di diventare di fatto una città stato. “Vogliamo garantire alla capitale una velocità di azione e risoluzione dei problemi che deve essere un vanto di tutto il Paese“.

ABBIAMO PRESENTATO UNA PROPOSTA DI RIFORMA COSTITUZIONALE CHE CONSTA DI DUE ARTICOLI MOLTO SEMPLICI CHE ATTRIBUISCONO ALLA CITTÀ DI ROMA I POTERI ORDINARI CHE HANNO LE REGIONI

“Un’autonomia costituzionalmente garantita a Roma è stata sempre una priorità del centrodestra”, ribadisce Maurizio Gasparri. “Roma non è paragonabile agli altri Comuni“, conclude la deputata Annagrazia Calabria.

La notizia sta facendo il giro delle agenzie. La sola nota che ci sentiamo di fare è che ci sembra irresponsabile premiare con l’autonomia l’inefficienza e il cattivo funzionamento. Se si deve partire con una città autonoma l’unica scelta logica è di farlo con la città più efficiente e più integrata in Europa. 

SE SI DEVE PARTIRE CON UNA CITTÀ AUTONOMA È PIÙ LOGICO E PIÙ GIUSTO FARLO CON LA CITTÀ PIÙ EFFICIENTE E PIÙ INTEGRATA IN EUROPA. 

ANDREA ZOPPOLATO

Leggi anche: Presentato il Salva Roma di Forza Italia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.