Docente sospesa. Giovedì al Quirinale le 200mila firme di solidarietà

Unione Sindacale Di Base P.I. – Scuola contropiano.org 22.5.19

 USB: basta repressione, Bussetti si dimetta. Presìdi in tutta Italia

Si avvia a superare le 200mila firme la petizione lanciata dall’Unione Sindacale di Base in solidarietà alla professoressa Dell’Aria per chiedere la cancellazione della sanzione disciplinare irrogata alla docente palermitana, sospesa dal servizio per due settimane.

La petizione giovedì 23 sarà consegnata al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al termine del presidio convocato per le 15,30 da USB a piazza Santi Apostoli.

Presidi di solidarietà e di protesta, chiedendo le dimissioni del ministro Bussetti in nome della libertà di insegnamento e contro ogni repressione, sono stati organizzati da USB Scuola nelle seguenti città italiane:

Mercoledì 22:

Bologna, ore 17.00 in prefettura, via IV Novembre

Catania ore 17.30 in prefettura, via Etnea, angolo via Prefettura

Ferrara ore 16.00 piazza G. Savonarola, angolo Castello

Firenze ore 17 in prefettura, via Cavour 1

Genova ore 17.30 in prefettura, piazza De Ferrari

Grosseto ore 17.30 in prefettura, piazza Rosselli

Milano ore 17.30 in prefettura, corso Monforte

Napoli ore 17.30 in prefettura, piazza Plebiscito

Pavia ore 17.30 in prefettura, piazza della Vittoria

Pisa ore 17.30 in prefettura, piazza Giuseppe Mazzini 7

Torino ore 17.30 in prefettura, piazza Castello

Pescara ore 17.30 in prefettura, piazza Italia 30

Giovedì 23:

Livorno ore 17.00 presso l’Ufficio scolastico provinciale, via Galilei 40,

Roma, ore 15.30 piazza Santi Apostoli. 

L’appello può essere sottoscritto su Change.org (http://chng.it/vwFLc2qq) 

Qui la trasmissione che Guerriglia Radio ha dedicato alla vicenda, con  la lettera del prof. Dessì, letta da Francesca Fortuzzi.