Deutsche Bank sta cercando un’alternativa al capo degli investimenti Garth Ritchie

. Yasmin Osman Robert Landgrave handelsblatt.com 27.5.19

Deutsche Bank si sta preparando per la partenza del suo capo di investment banking. I migliori candidati alternativi prima.

Considerato come competitivo e occasionalmente impaziente.  Fonte: Deutsche Bank

Garth Ritchie

Considerato come competitivo e occasionalmente impaziente.(Foto: Deutsche Bank)

Frankfurt Deutsche Bank si sta preparando per una possibile partenza di Garth Ritchie . L’Istituto si vede internamente ed esternamente per le alternative nel caso in cui il consiglio di investment banking dovrebbe lasciare la banca, ha detto che diversi fatti con le persone affidate alla Handelsblatt. Finora, tuttavia, la banca non ha trovato nulla, hanno detto. “La banca ha dei dubbi sul fatto che funzionerà a lungo con Garth Ritchie e Sylvie Matherat”, ha detto un insider.

Tuttavia, l’addio non è ancora deciso. Inoltre, ci sono indicazioni contrastanti sul fatto che la banca sia alla ricerca di un sostituto, perché vuole sostituire Garth Ritchie o se Ritchie da solo gioca con il suo addio. Il Financial Times ha riferito che Ritchie potrebbe lasciare la banca perché non era d’accordo con i tagli dell’investment banking pianificati da Christian Sewing. Anche il risultato negativo del voto all’assemblea generale è un motivo.

Tuttavia, Ritchie ha dichiarato al quotidiano britannico che si sente pienamente impegnato nei confronti della banca e della sua missione e concorda pienamente con l’amministratore delegato Christian Sewing sui piani della banca.

All’assemblea degli azionisti, gli azionisti avevano sollevato lui e Regulierungsvorständin Sylvie Matherat solo con il 61 percento dei voti. Il voto per lui era ancora inferiore di 14 punti percentuali rispetto a quello degli altri membri del consiglio, che sono stati sollevati con il 75%.

All’Assemblea generale annuale era rappresentato il 35% del capitale azionario della banca. Per il voto molto peggiore di Ritchie e Matherat, uno o più investitori erano responsabili, che controllano un blocco di azioni del cinque percento di tutte le azioni di Deutsche Bank.

Due principali azionisti sono eliminati come possibili avversari di Ritchie: il principale azionista cinese HNA aveva circoli finanziari secondo quest’anno in occasione dell’Assemblea generale annuale a malapena votando diritti, perché il conglomerato controlla principalmente tramite derivati ​​la sua quota quasi del cinque per cento nella banca. In passato, si dice che HNA abbia preso in prestito azioni prima dell’assemblea generale annuale per votare, ma non quest’anno.

Persino l’investitore finanziario Blackrock è fuori questione perché dà le istruzioni per il suo comportamento di voto prima dell’Assemblea generale annuale. Poiché il voto individuale per il consiglio di amministrazione e il consiglio di sorveglianza è stato approvato solo dall’Assemblea generale annuale, Blackrock non è più stato in grado di emettere istruzioni di voto differenziate.

La banca non ha voluto commentare specificamente le informazioni. Una portavoce ha affermato: “Come annunciato all’Assemblea generale annuale, ora sta iniziando una fase di trasformazione per la nostra banca. L’obiettivo è aumentare la redditività più rapidamente e in modo sostenibile. Il Consiglio di amministrazione collaborerà per informare i dipendenti, gli azionisti e il pubblico a tempo debito. Fino ad allora, non faremo commenti su alcuna speculazione. “