BIG PHARMA / PZIFER COMPRA ARRAY

19 Giugno 2019di: MARIO AVENA

Lavocedellevoci.it

Il primo colosso farmaceutico al mondo, Pzifer, quotato alla borsa di New York, diventa sempre più grosso.

Ha infatti appena portato a termine un’operazione strategica, inglobando un’azienda, Array Biopharma, il cui core business è “la scoperta, lo sviluppo e la commercializzazione di prodotti finalizzati alla cura del cancro, in tutte le sue forme ed altre gravi malattie”, come viene dettagliato in una nota. Sede a Boulder, in Colorado, Array è stata costituita oltre vent’anni fa, nel 1998, ed è anch’essa quotata al Nasdaq.

Operazione non da poco sotto il profilo finanziario. Pfizer, infatti, pagando 48 dollari per azione, ha acquistato l’intero pacchetto sborsando 11,4 miliardi di dollari. La transazione – viene illustrato – prevede una parte liquidata cash e l’altra tramite debito e passività finanziarie.

Il perfezionamento dell’acquisto avverrà nella seconda metà del 2019. A trattare l’affare sono stati in prima fila il Ceo e direttore di Pfizer da gennaio di quest’anno, Albert Bourla, che percepisce un compenso annuo da quasi 10 milioni di dollari, e Ron Squarer, Ceo e direttore di Array, che guadagna 5 milioni e mezzo.