L’oro non è un vero investimento

Anke Rezmer Handelsblatt.com 25.6.19

Le condizioni politiche incerte aiutano il prezzo dell’oro. L’oro è quindi adatto come additivo, ma non come oggetto di reddito a lungo termine.

Va sempre più in alto. Il prezzo dell’oro ha nuovamente superato il valore di $ 1400. Un’oncia di metallo prezioso di 31,1 grammi costa quanto 6 anni fa . Solo nel 2019, il prezzo è aumentato di oltre il dieci percento. Persino alcuni gestori di fondi ora ammettono che avrebbe arricchito il rendimento del suo fondo con il metallo prezioso.

Ma cosa attrae gli investitori? Ci sono diversi motivi per cui il metallo sottile è in tale domanda: l’ oro è considerato una valuta di crisi. Ogni volta che gli investitori non sono sicuri, cercano rifugio nel metallo prezioso. Perché anche se i sistemi politici collassano, l’oro è in dubbio un bene tangibile che potrebbe essere scambiato per merci in tutto il mondo.

E al momento, i conflitti politici tra le grandi potenze sembrano venire alla testa – soprattutto i giochi di potere tra Stati Uniti e Iran sul petrolio. Ma la disputa commerciale con la Cina , che è ripetutamente alimentata dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump, causa anche incertezza.

Non sono nemmeno chiari il ritiro degli inglesi dall’UE e la disputa sul bilancio del governo populista in Italia con la comunità europea . Ciò che parla anche per l’oro, sono i bassi tassi di interesse. Le obbligazioni governative occidentali sicure stanno ora generando rendimenti negativi, quindi gli investitori stanno pagando per mettere i loro soldi lì. Per l’oro, nessun interesse negativo. E gli speculatori stanno già scommettendo su un prezzo crescente.

Quindi la manifestazione d’oro continua indefinitamente? Non proprio. Perché il metallo è nella migliore delle ipotesi uno stabilizzatore per le massicce crisi nel deposito. Dopo di ciò, non sembra fortunatamente. E poiché gli investitori si preoccupano meno, il prezzo cala di nuovo. Perché gli speculatori stanno attualmente aumentando le eruzioni cutanee. Ma il metallo prezioso ha un grosso svantaggio rispetto a un altro asset a valore fluttuante, le scorte: l’oro non genera reddito corrente.