Axa equipaggia gli agenti con l’Intelligenza Artificiale

finews.ch 27.6.19

L’assicuratore unico Axa porta l’intelligenza artificiale alle sue agenzie svizzere. La tecnologia proviene da uno spin-off ETH.

Questa settimana 250 agenzie Axa in tutta la Svizzera saranno dotate di un assistente di dialogo basato sull’intelligenza artificiale (AI). Lo ha riferito la controllata svizzera del gruppo finanziario francese Axa giovedì. Come è stato detto, lo strumento dovrebbe supportare il servizio sul campo nel suo lavoro quotidiano.

Risposte dalla montagna di dati

La tecnologia proviene dalla startup svizzera Veezoo, una spin-off del Politecnico di Zurigo, con la quale Axa sta già lavorando insieme nel 2016. La start-up, che opera anche con l’operatore svizzero di borsa SIX, ha sviluppato un software basato sull’intelligenza artificiale in grado di analizzare e visualizzare grandi quantità di dati in pochi secondi. Per mezzo di un campo di input, è possibile porre domande, che vengono poi risolte dalla soluzione.

L’AI è anche considerata tra gli assicuratori svizzeri come una delle tecnologie chiave del futuro. Ad esempio, giovedì (giovedì), il rivale Axa Baloise ha annunciato una collaborazione con la società tedesca Brainalyzed, specializzata nel settore.