Bper: Cimbri; siamo a 19,9%, lasciamo lavorare Vandelli (Sole)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

“Abbiamo concluso gli acquisti, siamo al 19,9%, come previsto dall’autorizzazione della Bce. È il completamento di qualcosa che parte da lontano”. Lo ha detto a Il Sole 24 ore il ceo di Unipol, Carlo Cimbri, parlando della partecipazione in Bper Banca.

A proposito degli interessi sulla governance, “Bper sta portando avanti il suo piano. Certo c’è un fatto oggettivo, la compagine azionaria è mutata sensibilmente. E non parlo solo di noi. A esito dell’aumento di capitale la Fondazione Banco di Sardegna avrà oltre il 10% dell’istituto e noi comunque saremo stabili attorno al 20%. Rispetto a un anno fa quando è stato rinnovato il consiglio di amministrazione -ha sottolineato Cimbri- ci sono stati dei cambiamenti strutturali. Dal punto di vista soggettivo, poi, sono venuti a mancare quegli elementi che ci avevano portato a decidere di restare fuori dal board. Prima avevamo una banca, Unipol Banca, e una partecipazione importante in Bper, il che poteva generare delle situazioni di conflitto di interesse, ora abbiamo solo la partecipazione”. Sul piano manageriale, “lasciamo lavorare” l’a.d. di Bper, Alessandro Vandelli; “ora è nelle condizioni migliori per portare avanti il piano industriale”, ha proseguito il ceo di Unipol.

Quanto alla gara indetta da Ubi per individuare un partner nella bancassicurazione, “guardiamo tutto ma non abbiamo fatto alcuna offerta -ha precisato Cimbri- Ritengo che il modello di bancassurance possa funzionare ma solo se fa parte di un accordo strategico più ampio, non deve essere una mera condivisione di una joint venture. Lo schema che abbiamo attuato con Bper e Sondrio, che prevede la corresponsione di commissioni e nessun costo di avviamento, ha una logica industriale poiché pone molta enfasi sulla distribuzione, la rete bancaria è concretamente coinvolta nella vendita, è interessata a commercializzare i nostri prodotti”.

Parlando del progetto industriale -che si pone l’obiettivo ambizioso di 2 miliardi di utili cumulati al 2021- e dell’assetto azionario del gruppo, il ceo di Unipol ha messo in evidenza come le Coop “sono una grande organizzazione, sapranno adeguarsi come già hanno fatto in passato ai tempi che cambiano rimanendo competitive. Il nostro

obiettivo è dargli una redditività interessante perché possano essere soddisfatti dell’investimento”.

Quanto alla possibilità che si tratti di una missione difficile stante il contesto in cui operano le assicurazioni in questa fase, tra regole di

Solvency, dinamiche dello spread e tassi bassi, Cimbri ha affermato che “ci aspettiamo una revisione delle norme prudenziali previste da Solvency II a livello europeo visto che nell’attuale regime le compagnie

italiane di fatto non possono mitigare linearmente le variazioni dello

spread. Introdurre invece differenze nella valutazione ai fini Solvency tra i titoli dei vari paesi europei è un’eventualità da scongiurare. Non

per le compagnie italiane che si adeguerebbero a qualsiasi regola ma

nell’interesse del paese. Si ridurrebbe la domanda di Btp con conseguenze sul costo del debito. I tassi bassi poi non fanno bene a un settore che fa investimenti di lungo termine prevalentemente in titoli di debito. Il settore necessita di asset class liquide ed è naturale che le compagnie privilegino investimenti in titoli del proprio paese anche per ragioni di hedge geografico”.

Alla domanda se il gruppo abbia mai pensato di aprire il settore immobiliare a un player industriale, “già noi in quanto tali siamo un operatore industriale. Siamo un grande player. Non abbiamo bisogno di una

partnership”, ha concluso il manager.

vs

(END) Dow Jones Newswires

July 03, 2019 04:07 ET (08:07 GMT)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.