Un britannico vuole diventare il successore del capo del FMI Lagarde

Catiana Krapp, Carsten Volkery Handelsblatt.com 4.7.19

I nomi stanno già circolando per la successione del capo del FMI e il presidente designato della BCE Lagarde. Si dice che l’ex cancelliere britannico dell’erario abbia espresso le sue ambizioni.

Dusseldorf L’ex cancelliere britannico George Osborne potrebbe benissimo avere ambizioni di succedere a Christine Lagarde, capo del FMI . Questo è riportato dal Financial Times, dal Times e dal Daily Telegraph . Ha detto agli amici di avere le migliori possibilità di ricevere supporto dall’Europa, dagli Stati Uniti e dalla Cina.

Inoltre, si dice che Osborne abbia affermato che una posizione come capo del FMI è affascinante, visti i tempi difficili per le istituzioni internazionali. E il clima attuale richiede un “capace comunicatore politico e operatore … senza tecnocrati”.

La carica di capo del FMI viene rilasciata perché Christine Lagarde diventa presidente della Banca centrale europea . I capi di governo dell’UE sono d’accordo su questo mercoledì a Bruxelles. Lagarde assumerà il nuovo ufficio il 1 ° novembre.

Il conservatore britannico non è l’unico candidato potenziale per la presidenza della FISM. Un altro possibile candidato è il capo della banca centrale britannica Mark Carney. Vuole comunque rinunciare al suo attuale posto nel gennaio 2020. Potrebbe essere in discussione anche il presidente uscente della Banca centrale europea, Mario Draghi. Inoltre, vengono scambiati alcuni nomi della Scandinavia, tra cui l’ex commissario agli affari monetari della UE Olli Rehn.

Osborne avrebbe dovuto essere nominato dal nuovo primo ministro. Il voto originale è attualmente in corso per i conservatori britannici e il risultato sarà annunciato alla fine di luglio. Come redattore capo del Evening Standard, Osborne si è espresso a favore di Boris Johnson. Il suo supporto sarebbe quindi al sicuro.

Un inglese come capo del FMI nonostante Brexit? Potrebbe essere difficile

Sarebbe più difficile persuadere gli altri europei a mandare un britannico a Washington. Il capo del FMI è tradizionalmente occupato dagli europei, la leadership della Banca Mondiale dagli Stati Uniti. A causa del desiderio della Brexit Osbourne nelle capitali europee si dovrebbe incontrare lo scetticismo.

Osborne era nella coalizione conservatrice liberale guidata da David Cameron dal ministro delle finanze 2010-2016. Quando Theresa May divenne primo ministro, fu la prima a rilasciare Osborne, che non perdonò mai. Da allora, egli pratica il suo lavoro principale, come redattore capo una serie di attività accessorie, come consulente per il gigante del fondo BlackRock. Tuttavia, non è un segreto che voglia tornare in politica. Se dovesse fallire con il FMI, potrebbe anche atterrare di nuovo nel Gabinetto britannico.

Per gli allibratori britannici, Carney è un favorito per la presidenza della FISM. Gode di un’ottima reputazione nei circoli finanziari. Tuttavia, contro di lui parla di essere canadese, anche se ha anche la cittadinanza britannica e irlandese.

Inoltre: in base al pacchetto di funzionari che i capi di governo europei hanno riunito mercoledì, il ministro della Difesa tedesco Ursula von der

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.