Il capo della banca tedesca Sewing fa una scommessa rischiosa

Sven Afhüppe handelsblatt.com 8.7.19

Christian Sewing sta radicalmente ricostruendo l’istituzione finanziaria in difficoltà, che è urgentemente necessaria. Ma il successo non è garantito.

È ancora troppo presto per valutare le prestazioni di Christian Sewing come CEO di Deutsche Bank. Per il momento puoi almeno dire che Cucire è un direttore di banca che mantiene la sua parola. L’annuncio di “tagli duri” all’Assemblea generale annuale di maggio, ha seguito l’azione. Con un programma di conversione radicale, Sewing cerca di infondere la sostenibilità nell’istituzione finanziaria malata.

Non è ancora chiaro se il suo piano funzionerà e che potrà portare la Deutsche Bank da insignificante insignificanza a nuovo orgoglio. Ma parla del coraggio e dell’autorità di Sewing di aver applicato questa riforma radicale contro il mandato di possesso. Questo passaggio merita un riconoscimento.

Cucire è riuscito ad affrontare forse il più grande problema della Deutsche Bank: la conseguente negazione della realtà. Mentre altre banche si sono adattati alla luce del regolamento più severo del modello di business diversi anni fa a poco, gli amministratori delegati e consigli di sorveglianza di Deutsche Bank tenuti fermamente alla vecchia strategia.

La speranza che uno possa non solo continuare a investire nell’investment banking globale, ma anche beneficiare del ritiro della concorrenza in questo settore, si è dimostrata un errore fatale. Soprattutto, i due direttori del consiglio di sorveglianza Clemens Börsig e Paul Achleitner sono responsabili di questo errore di valutazione .

Si ha l’ex presidente della Bundesbank Axel Weber come amministratore delegato della Banca tedesca ha impedito e il banchiere di investimento Anshu Jain posizionato nella parte superiore della banca , che ha tenuto altri troppo a lungo con il personale sbagliate sulla strada sbagliata della banca. Queste decisioni sbagliate hanno lasciato gli anni preziosi della casa di Francoforte e il collegamento con la concorrenza europea e internazionale. Il caso Deutsche Bank mostra che né la nostalgia né l’hubris sono un modello di business.

In questo contesto, è corretto e atteso che Christian Sewing adatta il modello di business di Deutsche Bank alle nuove realtà. La contrazione della banca d’investimento, che ha sviluppato una vita pericolosa propria in passato ed è stata responsabile di miliardi di processi legali, è coerente.

In futuro, la banca d’investimento si concentrerà su attività che non sono fini a se stesse ma servono esclusivamente le esigenze dei propri clienti. Inoltre, una banca d’affari, l’azienda con clienti privati e la gestione patrimoniale devono garantire il futuro successo della banca.

I piani di riqualificazione sono storici. CEO Sewing vuole ridurre la Deutsche Bank al DNA della sua fondazione quasi 150 anni fa, quando l’istituto finanziario si occupava di aziende di medie dimensioni, imprenditori familiari e società globali e la cura di ricchi clienti privati. Il concetto potrebbe funzionare, ma non è facile da implementare.

A causa dei molti scandali e delle violazioni legali, Deutsche Bank ha perso molta fiducia nei clienti aziendali. Inoltre, molte aziende si sono dichiarate frustrate per il fatto che la più grande banca tedesca ha ripetutamente promesso di prestare maggiore attenzione alle piccole e medie imprese, ma ha seguito le dure parole con offerte meno serie. Ci vorrà un sacco di persuasione per recuperare questa clientela delusa.

È altrettanto difficile aumentare la redditività nel business dei clienti privati. Le condizioni non sono negative per Deutsche Bank e Postbank, ma a causa dell’intensa concorrenza con le casse di risparmio e le Volksbanks, solo un piccolo profitto può essere realizzato nel settore dei clienti privati.

Se la nuova strategia non solo è compresa dagli azionisti, ma anche apprezzata, può essere prevista solo quando il processo di ristrutturazione è progredito ulteriormente. Le prime reazioni furono solo cautamente ottimistiche .

Inoltre, Sewing non deve solo convincere gli investitori scettici dei suoi piani, ma anche i propri dipendenti. In una dichiarazione, il capo della Deutsche Bank promette la forza lavoro nientemeno che “una nuova cultura”. Questa promessa è stata nel passato ancora e ancora, non è stata vissuta.

Per troppo tempo, la banca ha tenuto testa a manager per i quali valori come integrità, lealtà e lavoro di squadra sono parole straniere. Che il tanto decantato cambiamento culturale era poco più che a parole, lasciare che si vede ogni anno nei bonus miliardi di dollari, che sono stati distribuiti anche se i suoi risultati rimasta molto indietro le aspettative. Sarà uno dei compiti centrali di Sewing per dare finalmente credibilità allo slogan pubblicitario di Deutsche Bank: “Contributo positivo”.

Il riavvio che Christian Sewing ha fatto per Deutsche Bank è una scommessa rischiosa. E forse l’ultima possibilità per garantire la redditività della Banca.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.