Julius Baer: l’amministratore delegato Bernhard Hodler deve dimettersi

finews.ch 8.7.19

Cambi di CEO a Julius Baer: Bernhard Hodler lascerà la Privatbank questa estate. Il presidente del consiglio di amministrazione, Romeo Lacher, ha nominato un successore interno.

Dopo quasi due anni in carica, Bernhard Hodler assume il ruolo di amministratore delegato di Julius Baer. Come successore, il consiglio di amministrazione del presidente Romeo Lacher Philipp Rickenbacher (foto sotto) è stato  determinato, come ha annunciato Julius Baer . Prenderà il posto di capo il prossimo 1 ° settembre. Hodler lo assisterà per assicurare una transizione graduale fino al 2020.

<img src=”/images/cache/7f4911c8ebc3470f62b32b99ad809930_w500.jpg” alt=”Philipp Rickenbacher” width=”500″ height=”300″ />

La nomina di Rickenbacher come CEO non è una sorpresa completa. Negli ultimi due anni, il 48enne ha gestito le attività di gestione patrimoniale esterna e di custodia globale. In precedenza, è stato a capo di Advisory Solutions per due anni. Prima che Rickenbacher si unisse a Julius Baer nel 2004, era stato un consulente di McKinsey.

Cosa sta facendo Iqbal Khan?

Rickenbacher gode di un’ottima reputazione sia all’interno che all’esterno della banca. Tuttavia, il suo appuntamento non è spettacolare. Per mesi era stato ipotizzato che Iqbal Khan rilevasse il posto di Hodler. Il Chief Wealth Management del Credit Suisse sarebbe stato anche lui, ha lasciato la grande banca ma ha fallito il caso la scorsa settimana .

La nomina di Rickenbacher è stata il risultato della pianificazione della successione a lungo termine del consiglio di amministrazione, ha affermato. L’elezione sottolinea l’affermazione di Julius Baer di affrontare attivamente i cambiamenti secolari in corso nel settore della gestione patrimoniale.