La ricostruzione di Deutsche Bank solleva speranze tra i concorrenti

Felix Holtermann handelsblatt.com 10.7.19

La contrazione di Deutsche Bank viene monitorata da vicino a livello internazionale. Ufficialmente, le persone sono preoccupate – ma anche alcune banche vogliono trarne profitto.

Francoforte È il tema della settimana al centro finanziario di Francoforte: la ricostruzione totale annunciata della Deutsche Bank . Il CEO Christian Sewing vuole guidare la più grande casa di denaro tedesca alla sua vecchia forza, tagliando di nuovo sull’investment banking e licenziando 18.000 dipendenti.

Per giorni, non solo i dipendenti e gli analisti discutono i piani . Il futuro di Deutsche Bank è anche un problema nella sede della competizione internazionale. L’obiettivo principale è una domanda: come sta cambiando la ristrutturazione della piazza finanziaria tedesca ?

“Deutsche Bank è un importante partner commerciale”, ha dichiarato John Waldron, Chief Operating Officer di Goldman Sachs, che ha visitato Francoforte mercoledì. “Anche se sembra paradossale, vogliamo che Deutsche Bank abbia successo. La Germania ha bisogno di una forte banca interna “.

Goldman spera di conquistare nuovi clienti di fronte alla debolezza del gigante blu, come le ambite PMI e le società DAX? “Nessun commento” è la risposta breve.

Ufficialmente, quasi tutti i principali concorrenti sono simili, si riferiscono ai piani di riprogettazione. Parlare apertamente di concorrenti è inusuale. Sullo sfondo, molti top manager ma più

“Il fatto che ci siano cambiamenti nel consiglio di amministrazione, era inevitabile”, ritiene il capo di una banca statunitense a Francoforte. La Deutsche Bank si è presentata troppo debole negli ultimi anni, anche sotto il suo nuovo CEO Sewing. Lo sviluppo più giovane è come una “tragedia”. “Il mercato richiede cambiamenti difficili”, afferma l’amministratore delegato di un istituto britannico. “Dovrebbero essere avvicinati ora.”

Il ritiro di Deutsche Bank dal commercio globale di azioni è ampiamente discusso. Le dimissioni del membro del consiglio responsabile Garth Ritchie si incontrano con il capo dell’investment banking di una grande banca straniera in via di approvazione: “È un buon passo che Christian Sewing rende la banca d’investimento una priorità assoluta. Ciò invia un chiaro segnale che il cambiamento di leadership è accompagnato anche da una profonda ristrutturazione del business. “L’area aveva gravato sul bilancio della banca troppo a lungo.

Tuttavia, il gestore non crede che Sewing rimanga responsabile delle attività di investment banking. “Il business è troppo complesso e anche l’area ristretta è troppo laboriosa”.

Altri concorrenti ritengono che la disattivazione della banca d’investimento sia altamente rischiosa. “I clienti ci dicono che non hanno sentito parlare dei piani fino a lunedì”, riferisce il capo tedesco di una grande banca europea. “Questo ha causato irritazioni.” Anche se la Banca tedesca per molti clienti, che nulla cambia per loro. Il collocamento di azioni, fusioni e acquisizioni continuerà a servire. “Ma ho i miei dubbi lì”, dice l’amministratore delegato.

È possibile che anche qui il desiderio sia il padre del pensiero. “Certo, se la Deutsche Bank declina le attività azionarie, cercheremo di colmare il divario”, afferma il CEO rivale. Tuttavia, i più grandi vincitori potrebbero essere di nuovo le forti banche degli Stati Uniti. “La tua quota di mercato continuerà ad aumentare”.

Aperto a clienti e buoni dipendenti

Un profittatore della conversione è già stato fissato – e non viene da New York: la principale banca francese BNP vuole rilevare parte della compravendita di azioni dalla banca tedesca. Questa è l’attività di brokeraggio per gli hedge fund e altri importanti clienti, nonché per l’e-commerce.

“I sistemi e il personale dovrebbero essere consegnati a BNP Paribas a tempo debito”, ha dichiarato Deutsche Bank, senza fornire alcun dettaglio. Se viene implementato un pre-accordo appropriato, BNP potrebbe garantire che gli ex clienti di Deutsche Bank possano continuare a operare senza interruzioni.

Secondo gli ambienti finanziari, i francesi non vogliono pagare un centesimo per i clienti e le imprese acquisite. È quindi importante per Deutsche Bank vendere l’attività a un giocatore europeo, non a una casa di Wall Street. BNP Paribas non ha commentato l’argomento su richiesta.

Alcune banche straniere si aspettano l’opportunità di subentrare non solo ai clienti, ma anche ai buoni dipendenti di Deutsche Bank. Il lungo dibattito sulla ristrutturazione e l’incertezza degli ultimi anni hanno spinto molti banchieri a guardare altrove, dicono.

“Ci accorgiamo che siamo inondati da richieste”, afferma il consiglio di una banca straniera britannica. “C’è molta incertezza, molti guardano intorno per una nuova posizione.” Un tema che in precedenza molti dipendenti avrebbero legato alla banca tedesca – la buona pensione – oggi non è un argomento convincente di più. “I colleghi dicono, a che serve un buon piano di pensionamento per me tra 20 anni? Devo arrivare prima io! ”

Tuttavia, la speranza di molti Deutschbanker, nel caso del caso di un istituto concorrente di ospitare, secondo il gestore non è probabile che si incontrino. “Le banche straniere sono alla ricerca di generalisti, persone con una posizione più ampia”. Nella sede della Deutsche Bank, tuttavia, sarebbero forze altamente specializzate. Potrebbe essere meglio per i dipendenti di merda a New York o Londra. “Le persone che tornano da lì portano conoscenza internazionale al centro finanziario della Germania. Questo è positivo. ”

E i Frankfurt Deutschbankers che cadono vittima della conversione di Sewing? “Le brave persone soggiorneranno altrove. Forse non in una banca, ma per esempio presso società di consulenza. “