SPAGNA / BANCHE MULTATE PER I LORO ERRORI?

13 Luglio 2019

 di: MARIO AVENA lavocedellevoci.it

Novità in Spagna sul fronte bancario. A quanto pare la nuova Authority chiamata a regolare il settore starebbe studiando un progetto per certi versi “rivoluzionario”, per tutelare gli interessi dei cittadini e assicurare più trasparenza e maggior tasso di legalità.

In cantiere, secondo i rumors, c’è infatti l’idea al vaglio dei vertici del ministero dell’Economia, di conferire alla fresca autorità forti poteri sanzionatori, al punto tale che per ogni segnalazione negativa ricevuta da parte di cittadini, clienti e utenti vessati, alle banche verrebbe irrogata una multa da 200 euro. Moltiplicando il consueto numero dei ricorsi e delle lamentale per 200, la cifra si fa grossa e gli oneri futuri a carico del sistema bancario parecchio pesanti.

Novità in Spagna sul fronte bancario. A quanto pare la nuova Authority chiamata a regolare il settore starebbe studiando un progetto per certi versi “rivoluzionario”, per tutelare gli interessi dei cittadini e assicurare più trasparenza e maggior tasso di legalità.

In cantiere, secondo i rumors, c’è infatti l’idea al vaglio dei vertici del ministero dell’Economia, di conferire alla fresca autorità forti poteri sanzionatori, al punto tale che per ogni segnalazione negativa ricevuta da parte di cittadini, clienti e utenti vessati, alle banche verrebbe irrogata una multa da 200 euro. Moltiplicando il consueto numero dei ricorsi e delle lamentale per 200, la cifra si fa grossa e gli oneri futuri a carico del sistema bancario parecchio pesanti.