UBS ha pagato 101 milioni di euro al Fisco italiano

tio.ch 23.7.19

keystone-sda.ch/ (GEORGIOS KEFALAS)

In giugno è stato raggiunto un accordo che ha portato all’archiviazione di un procedimento

ZURIGO – In giugno UBS ha sottoscritto un accordo con il Fisco italiano, pagando 101 milioni di euro (111 milioni di franchi al cambio attuale) per archiviare un procedimento fiscale.

È quanto emerge dal rapporto trimestrale pubblicato oggi. Contattato dalla Reuters, un portavoce dell’istituto non ha voluto fornire ulteriori indicazioni in merito.

Nel 2018 le autorità italiane avevano avanzato richieste in merito ad attività della banca in Italia fra il 2012 e il 2017.