Deutsche Bank: cosa è stato dimenticato all’ondata di dimissioni

finews.ch 29.7.19

Deutsche Bank Trading Floor

Deutsche Bank ha iniziato a licenziare licenziamenti all’inizio di luglio come parte del suo ultimo piano di ristrutturazione. Ma alcuni dei licenziati hanno dimenticato un aspetto importante. 

L’8 luglio, la grande ristrutturazione di Deutsche Bank è iniziata sotto l’amministratore delegato Christian Sewing . Questo quinto cambio di strategia in sette anni ha ridotto 900 posti di lavoro, secondo il Financial Times ( articolo a pagamento ) di domenica (ieri). In totale, dovrebbe essere 18.000 . 

Tuttavia, alcuni dei commercianti di borsa licenziati hanno perso la banca: la banca ha dimenticato di bloccare l’accesso al sistema degli ex dipendenti ai loro dispositivi privati. Ecco perché circa 50 persone negli uffici di New York e Londra hanno avuto accesso per diverse settimane. 

Ulteriori indagini

Ad esempio, un rivenditore potrebbe ancora inviare 450 messaggi dopo essere stato rilasciato. Ora la banca – che deve già lottare con vari casi di conformità – deve condurre un’altra indagine. 

Jeremy Kirk , responsabile del monitoraggio globale della conformità, determinerà se lungo il percorso sono state trasmesse informazioni sui clienti o dati sensibili ai prezzi. Tuttavia, finora non è stato trovato nulla di simile, secondo il Financial Times.

Conversione costosa

Tuttavia, la svista non getta una buona luce sulla Deutsche Bank. Mostra, così una persona non specificata al giornale britannico, che molte decisioni sono state prese al volo. 

La più grande banca tedesca può costare diversi miliardi di euro di conversione e ha finalmente adottato l’ambizione di stare al passo con le principali banche di investimento statunitensi in tutte le aree. Se dà l’impressione di improvvisare, è probabile che la fiducia degli investitori persista ancora più a lungo.