Un milione in regalo: gli svizzeri lo verserebbero sul conto risparmio

tio.ch 6.8.19

KeystoneGrande prudenza.

Seguirebbero opzioni come l’acquisto di una abitazione di proprietà, viaggi o “lavorare meno”

ZURIGO – Gli svizzeri con un’improvvisa grossa somma di denaro a disposizione rimangono prudenti: ricevendo in regalo un milione di franchi la maggioranza rimpolperebbe il proprio conto risparmio. Seguirebbero opzioni come l’acquisto di una abitazione di proprietà, viaggi o “lavorare meno”.

Nel sondaggio condotto dal portale indipendente di confronti online Moneyland su 1’500 cittadini della Svizzera, il 64% ha dichiarato che verserebbe l’intera somma o una parte su un conto risparmio. Oltre la metà (56%) utilizzerebbe l’importo inaspettato per acquistare un appartamento o una casa.

Altri utilizzi citati frequentemente dagli intervistati sono “per viaggi” (50%), “lavorare meno” (44%) e “spendere per del buon cibo” (42%). Circa un terzo sogna una nuova auto (35%) oppure un appartamento in affitto più bello (32%). Un quarto dei partecipanti (24%) smetterebbe del tutto di lavorare.

Gli svizzeri si mostrano prudenti anche nei confronti di altre possibilità d’investimento rispetto al conto risparmio. Meno di un quarto utilizzerebbe il denaro in fondi d’investimento attivi (23%), in polizze di assicurazione vita (21%) o obbligazioni (20%). Particolarmente impopolari sono risultate le criptovalute come il Bitcoin (8%).

Una differenza è emersa tra i sessi: complessivamente il 33% delle donne intervistate hanno ritenuto probabile che donerebbero o regalerebbero una parte dei soldi, mentre tra gli uomini farebbe lo stesso solo il 25%. Un’influenza negativa sulla disponibilità a donare o regalare sembra averla anche la ricchezza preesistente: i partecipanti al sondaggio più abbienti sono risultati meno propensi rispetto ai più poveri.