Banche: Mediamonitor.it, Mustier a.d. più citato da media in luglio

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

L’a.d. di Unicredit, Jean Pierre Mustier, ha raccolto in luglio 728 citazioni sui mezzi d’informazione, più del doppio rispetto al numero uno di Cdp, Fabrizio Palermo, e oltre il triplo rispetto al Group Ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina.

E’ quanto emerge dal consueto monitoraggio mensile svolto da Mediamonitor.it su oltre 1.500 fonti d’informazione fra carta stampata, siti di quotidiani, principali radio, tv e blog, utilizzando tecnologia e soluzioni sviluppate da Cedat 85, azienda attiva da oltre 30 anni nella fornitura di soluzioni per la gestione dei contenuti provenienti dal parlato.

Mediamonitor.it ha stilato la classifica degli a.d. dei primi 15 gruppi bancari italiani (per raccolta diretta) più menzionati sui mezzi di informazione negli ultimi 30 giorni. A spingere sui media il banchiere francese, prima della presentazione della semestrale, è stata anche la notizia della cessione della quota di partecipazione in FinecoBank.

Di Fabrizio Palermo si è parlato, tra l’altro, in relazione alla presentazione del piano industriale di Cassa Depositi e Prestiti, che ha destinato circa 200 miliardi di euro allo sviluppo sostenibile dell’Italia. Carlo Messina, invece, è stato protagonista delle cronache finanziarie per il buon andamento dei conti di Ca’ de Sass.

Marco Morelli (B.Mps) si colloca ai piedi del podio con 167 menzioni sui media nazionali. Il suo ruolo di guida della banca senese è stato citato in particolare in relazione alla cessione di un portafoglio di Npl al fondo Cerberus, oltre ad alcune dichiarazioni legate all’intenzione di cedere altri due miliardi di sofferenze entro fine anno.

I mezzi di informazione italiani hanno puntato la loro attenzione anche su Victor Messiah, quinto. Il consigliere delegato di Ubi B., che è stato nominato 142 volte non solo in occasione della presentazione dei dati semestrali dell’istituto lombardo, oltre che per essersi espresso positivamente sul salvataggio di B.Carige.

Nella top ten appare anche Giuseppe Castagna, che ha collezionato 74 citazioni, in particolare in merito al rinnovo dell’accordo di sponsorizzazione e major partnership di Banco Bpm nei confronti del Milan.

A seguire il numero uno di Mediobanca, Alberto Nagel (69), che parlando della situazione del Paese ha sottolineato come gli investitori sono, e nel futuro lo saranno sempre di più, attenti a che l’Italia rispetti i principali parametri macroeconomici.

Più defilato in classifica Alessandro Vandelli (Bper Banca), che secondo le rilevazioni di Mediamonitor.it ha raccolto 67 citazioni anche in relazione all’acquisizione di Unipol Banca. Chiudono la top ten dei ceo bancari più presenti sui media Paolo Molesini (B.Fideuram, 56 citazioni) e Andrea Munari di Bnl (35).

com/ofb

(END) Dow Jones Newswires

August 08, 2019 04:39 ET (08:39 GMT)