Primo semestre sopra le aspettative per Zurich

tio.ch8.8.19

Keystone

L’utile operativo si è attestato a 2,8 miliardi di dollari, con un incremento del 16% rispetto all’anno precendente

ZURIGO – Le catastrofi naturali hanno avuto, nel primo semestre del 2019, un impatto minore sui risultati del gruppo assicurativo Zurich rispetto all’anno precedente. Nel periodo in rassegna l’assicuratore ha infatti superato i due miliardi di dollari di utile netto.

Nei primi sei mesi dell’anno Zurich Insurance ha realizzato un utile operativo (Business Operating Profit, BOP – un criterio ideato dalla stessa compagna per confrontare la performance) di 2,8 miliardi di dollari (praticamente lo stesso importo in franchi svizzeri), con un incremento del 16% rispetto all’anno precedente. L’utile netto è salito del 14%, a 2,04 miliardi, indica la compagnia assicurativa in una nota.

La ristrutturazione intrapresa dal gruppo ha permesso finora di ridurre i costi di base di 1,3 miliardi di dollari. «Dal 2016 abbiamo compiuto progressi significativi nel nostro modello di business. Siamo sulla buona strada per superare tutte le aspettative espresse allora», ha detto il presidente della direzione Mario Greco, citato nel comunicato stampa.