La crisi in Italia arriva nel momento sbagliato

Regina Krieger Handelsblatt.com 10.8.19

Nel mezzo delle festività il capo della Lega Salvini vuole raggiungere nuove elezioni e diventare primo ministro. Una manovra di deflessione, vista la drammatica situazione del debito a Roma.

Roma Da tempo si è sentito in Italia che la coalizione involontaria di populisti a Roma non sarebbe durata molto più a lungo . Per mesi, la politica quotidiana della campagna Lega e del movimento Five Star invece di decisioni lungimiranti o persino di riforme di cui il paese aveva così tanto bisogno. A ciò si aggiunge la comune ignoranza degli obblighi politici e finanziari dello stato fondatore dell’UE.

Sin dalle elezioni europee, vi è stata solo una disputa aperta contro la coalizione. E un estremo spostamento di potere a favore della Lega. Le cinque stelle sono politicamente praticamente morte, mentre l’approvazione del leader del partito e del vice primo ministro Matteo Salvini continua a salire – in tutto il paese, non solo al nord.

Il motivo è semplice: il suo ritiro della riforma pensionistica e il relativo inizio di pensionamento anticipato ispirano gli italiani più del reddito di base introdotto dalle cinque stelle, che aggancia l’attuazione e porta pochi soldi, invece, condizioni rigorose.

Certo, Salvini vuole approfittare dell’ora e vincere e diventare un Premier con la Lega. Solo lui avrebbe potuto farlo tanto tempo fa e ciò richiede la sua base da molto tempo. Il fatto che lasci scoppiare la crisi proprio nel bel mezzo delle festività ha senso solo in vista dei prossimi mesi: entro la fine di settembre, devono essere fissati i dati chiave del bilancio 2020. A metà ottobre, devono essere inviati a Bruxelles.

I tagli alle tasse che ha promesso sono impossibili da finanziare data la drammatica situazione del debito a Roma. Inoltre, un aumento differito multiplo dell’IVA deve essere contro-finanziato e quindi prevenuto. Le campagne elettorali e le nuove elezioni in autunno distraggono meravigliosamente. Ma i problemi del paese stagnante sono rimasti. Questa crisi arriva nel momento sbagliato per l’Italia.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.