Salvini innesca un terremoto politico, ma con Conte ha un nuovo avversario

Regina Krieger Handelsblatt.com 11.8.19

Il leader della Lega Salvini chiede nuove elezioni e spera che la maggioranza assoluta diventi un primo ministro. Ma una rapida marcia in Parlamento non lo farà per lui.

Roma aveva dunque Matteo Salvini si aspetta: il suo piano, per scoppiare governo di coalizione e tenere le elezioni il più presto possibile, la resistenza degli utenti. Ironia della sorte, Giuseppe Conte, l’uomo che lo stesso Salvini, insieme al capo a cinque stelle Luigi Di Maio, divenne primo ministro perché sembrava abbastanza debole per loro, mise fine al capo e ministro dell’interno della Lega.

Conte si rivolse direttamente al popolo e chiarì che non si sarebbe dimesso e che le regole della costituzione erano decisive. “Non spetta al segretario interno decidere in merito a una crisi politica in cui intervengono organismi istituzionali molto diversi”, ha dichiarato Conte solennemente. La sede delle decisioni è il parlamento.

Ha invitato Salvini, come leader del partito della Lega al Senato per spiegare perché “presto, bruscamente” interrompe il lavoro del governo. E poi c’è stato un picco contro Salvini, che aveva promesso il suo annuncio di porre fine al governo ai suoi sostenitori sulla spiaggia in Puglia : “Questo governo ha sempre lavorato molto e parlato molto; non era in spiaggia, ma ogni giorno al Lavora dalla mattina alla sera – per rispetto degli italiani “.

Così, il non partito, ma il partito a cinque stelle, strettamente correlato, professore di legge senza esperienza politica durante la notte, divenne l’avversario di Salvini, l’uomo forte d’Italia. Conte è ora in base ai numeri dei sondaggi, il politico più popolare nel paese – anche prima di Salvini. È anche considerato un garante per una certa stabilità, se si può anche parlarne in Italia . Bruxelles è ora nella disputa di bilancio sul Conte moderato.

La borghesia moderata, a quanto pare, è tornata. Aumenta lo scetticismo sul suono continuo con slogan di campagna e la xenofobia aperta Salvinis. I sondaggi di opinione mostrano chiaramente che gli italiani vogliono un governo Conte – e nessun governo Salvini.

“Mi candido per la carica di primo ministro”, ha dichiarato il capo della Lega, come sempre prima del popolo in un evento del partito provinciale. “Chi sceglie Salvini sa cosa sceglie”, ha detto. Il suo partito aveva vinto alle elezioni parlamentari del marzo 2018 il 17 percento e questo è aumentato alle elezioni europee di maggio a 34. Salvini ha aggiunto su Instagram domenica : “Stiamo recuperando la nostra Italia. Ci sei? ”

Lega sta spingendo per una data elettorale anticipata

In precedenza aveva scatenato la crisi con una dichiarazione ufficiale. Negli ultimi mesi nella coalizione “qualcosa si è rotto”, dice. “L’Italia ha bisogno di certezza e di decisioni coraggiose prese da tutti. Non ha senso continuare così: “Ogni giorno che passa è un giorno perso,” l’unica alternativa “sono le nuove elezioni.

La Lega ha portato una mozione di sfiducia nei confronti di Conte prima del fine settimana e ora sta spingendo per una data elettorale anticipata. Questo lunedì, il calendario verrà discusso e deciso in una riunione dei presidenti dei gruppi del Senato. Ma la crisi del governo cade nella settimana delle festività più alte in Italia, Ferragosto, e gli oltre 900 parlamentari delle due camere devono essere chiamati dalle vacanze.

Esistono già speculazioni su una possibile data elettorale: alla fine di ottobre, a novembre, a seconda di quando il parlamento sarà sciolto. L’ultima parola, tuttavia, il presidente Sergio Mattarella, che in teoria può assumere Conte per cercare una nuova maggioranza.

Gli scenari includono anche la formazione di un governo di transizione con l’obiettivo di organizzare le elezioni e, soprattutto, di portare il bilancio 2020. La campagna elettorale e i negoziati di bilancio in parallelo, sarebbe la soluzione peggiore. Nel caso di un governo di transizione, le elezioni si terranno nella primavera del 2020, poiché il bilancio deve passare attraverso il Parlamento entro la fine dell’anno.

Anche con le altre parti il rifiuto cresce contro l’avanzata di Salvinis. Forza Italia e il piccolo partito di destra Fratelli d’Italia chiedono un’alleanza elettorale per Salvini prima delle elezioni – sapendo che solo lui non sarà in grado di ottenere la maggioranza assoluta. Il PD dei socialdemocratici e il partito al potere stanno celebrando cinque stelle. Un’alleanza non è esclusa.

I mercati finanziari sono in allarme

Non sarà facile per Salvini. Dopo 14 mesi di governo, senza ottenere nulla, gli italiani volevano vedere i risultati prima di emettergli un assegno in bianco, dice il sondaggista Antonio Noto.

In ogni caso, i mercati finanziari sono di fronte al caos del governo in allarme ( vedi “nervosismo nei mercati” ). Piani di spesa pubblica, aumento del debito pubblico, economia stagnante e ora il crollo imminente del governo: tutto ciò sta mettendo a dura prova la pazienza degli investitori internazionali.

Il debito nazionale ammonta ora al 134 percento del prodotto interno lordo – e in aumento. Tutte le Sparappelle – dalla banca centrale alla Commissione europea alle agenzie di rating – rimangono inascoltate. Il reddito di base e il ritiro della riforma delle pensioni, i due progetti pilota attuati dal governo, hanno aumentato il deficit.

A seguito della disputa con Bruxelles, il Primo Ministro Conte ha dichiarato a luglio che il deficit quest’anno non supererà il 2,04 per cento del PIL. Si è impegnato a ridurre le spese di 7,6 miliardi di euro, attraverso entrate supplementari e il congelamento di voci di bilancio.

Ma Salvini ha affermato pochi giorni fa che il disavanzo non potrebbe essere inferiore al due percento entro il 2020, mentre il ministro dell’Economia e delle finanze Giovanni Tria assume ufficialmente un disavanzo dell’1,8 percento. Con la campagna elettorale, questi argomenti scenderanno.

L’economia richiede riforme

È ancora negativo per la crescita. Dal secondo trimestre, l’economia è stagnante. Per quest’anno, il governo prevede una crescita in miniatura dello 0,2 per cento, di gran lunga il peggiore tra i paesi dell’UE. Il reddito pro capite è ora allo stesso livello di 20 anni fa.

L’economia non si stanca mai di chiedere riforme, richiede migliori misure infrastrutturali, meno burocrazia e più controlli. Il sistema fiscale in Italia deve essere semplificato, afferma l’economista Carlo Cottarelli, anche per combattere l’evasione fiscale, che è gigantesca a circa 130 miliardi di euro all’anno. Una riforma giudiziaria recentemente pianificata per abbreviare i processi recentemente fallita nella disputa sulla coalizione.

Dopotutto, ci sono due sviluppi positivi: la disoccupazione è scesa leggermente al 9,7 per cento e anche la disoccupazione giovanile è scesa al 28,1 per cento secondo i dati dell’UE. Inoltre, l’Italia è cresciuta nelle esportazioni lo scorso anno e ha un surplus commerciale di quasi 46 miliardi di euro.

Con lo scoppio della crisi del governo, le altre promesse della coalizione sono diventate rifiuti. L’imposta forfettaria, una tassazione del 15% sui redditi bassi e una maggiore autonomia per le regioni ricche del nord, avevano promesso la Lega. Il partito a cinque stelle voleva ridimensionare il parlamento. All’ordine del giorno urgente è la nomina del Commissario italiano per Bruxelles.

Ma non succede nulla. Salvini ha ora dato il via alla crisi perché sa che la sua promessa di abbassare le tasse su tutta la linea non è compatibile con le misure di riduzione del debito pubblico che Bruxelles chiede, affermano gli esperti di politica a Roma. Potrebbe incolpare un governo di transizione sul declino.

Tuttavia, Salvini riceve ancora supporto nel suo duro percorso verso i rifugiati. Questo piace agli italiani. Le questioni europee ignorano molti italiani, così come le notizie sempre più cattive dell’economia. Ma per quanto tempo: le probabilità di Salvini probabilmente diminuiranno, più dura la crisi del governo. E il più risoluto Premier Conte si mostra.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.