Cityboy: sesso, droghe e bonus grassi a Londra

finews.ch15.8.19

(Immagine: Shutterstock)

La vigilanza finanziaria britannica vigila sulle dogane nella “City” di Londra con rigore di ferro. Un ex banchiere e autore di investimenti ricorda che la posta scendeva sotto ogni aspetto anni fa.

Indipendentemente dal fatto che siano giocatori affermati come l’UBS svizzera o banche sfidanti come il Revolut britannico : la British Financial Market Authority (FCA) sorveglia i giocatori nel centro finanziario di Londra con occhi da aquila e non fa molto sforzo quando necessario.

Ma non sempre prevaleva uno stato d’animo a tolleranza zero come oggi. Se credi all’ex banchiere e sceneggiatore britannico  Geraint Anderson, che è diventato famoso per le sue colonne sulla vita quotidiana del banchiere e sul libro “Cityboy: denaro, sesso e droghe nel cuore del distretto finanziario di Londra”, le abitudini ci sono più allentate. Apparentemente, Anderson ora sta pianificando un film sull’argomento.

Banchiere arrogante

In uno di questi giorni dal quotidiano tedesco “FAZ” è stata riportata un’intervista televisiva raccontata ad Anderson dal suo passato. Ha riferito per la prima volta di pranzi di tre ore in cui erano stati visitati “nei bei tempi” strip club e commercianti di cocaina.

Per la crisi finanziaria del 2008, prima che Anderson volesse aver messo in guardia nella sua rubrica, ma ci sono più ragioni che la semplice supervisione finanziaria, l’ex trader. La colpa era anche della personalità dei banchieri coinvolti, della mentalità del giocatore d’azzardo, dell’eccessiva sicurezza di sé e dell’arroganza nel settore.

Milioni di bonus su tutto

Per le persone che hanno inventato i prodotti, che, secondo Anderson, avrebbero fatto prevalere l’economia mondiale, avrebbero saputo che i loro prodotti sarebbero stati destinati al fallimento: “I tassi di interesse non sono sempre bassi, i prezzi delle case non stanno salendo all’infinito, ma quello era il loro questione. Hanno guadagnato milioni di bonus per dieci anni “.

Tutto ha cambiato i bonus. Tutti cercavano di spalare il più velocemente possibile in tasca il più presto possibile, sempre consapevoli che l’accordo sarebbe presto finito.

Anche Anderson. È dell’opinione che abbia venduto la sua anima al diavolo ai suoi tempi da banchiere – dopo tutto, a buon prezzo. “All’epoca ho fatto tutto per il mio bonus, anche se a lungo termine non è servito alla mia banca. La cosa principale è che ho il mio bonus – e arrivederci. »

Cultura macho con conseguenze

In un’intervista con il tedesco “Handelsblatt” (articolo a pagamento) , Anderson ha portato il dibattito sui bonus al punto nel 2012: “Ma non si tratta solo di soldi. Il bonus non è solo sinonimo della possibilità di acquistare una Ferrari. »

Il bonus mostra quanto vali. Se qualcuno ottiene $ 1 milione e l’altra solo la metà, ciò significa: “Il mercato ha un tasso due volte più alto dell’altro. La fine è quindi prevedibile: “In un ambiente macho, coloro che ricevono solo mezzo milione non possono semplicemente accettarlo. Si assicura di ottenere 2 milioni la prossima volta, non importa come. “

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.