Banca Carige, l’Unione Europea sospetta aiuti di stato

primocanale.it 29.8.19

Incertezza su cosa farà l’azionista di maggioranza relativa Malacalza

Banca Carige, l'Unione Europea sospetta aiuti di stato

GENOVA – La commissaria uscente per la concorrenza Marghrete Verstagen ha scritto all’Italia per ricevere chiarimenti sull’operazione di aumento di capitale che coinvolge soggetti pubblici. 

Questo fa pensare a un possibile aiuto di Stato che potrebbe bloccare l’aumento di 900 milioni di euro di Banca Carige. L’Intervento pubblico è avvenuto in altri casi, ma l’Europa lo autorizza per banche che siano considerate sistemiche per il Paese e il cui default creerebbe conseguenze nazionali. 

Il caso del Monte dei Paschi era evidente.Su Carige resta un dubbio che già si conosceva, ma la richiesta della presidente della Commissione alla concorrenza non rappresenta un bel segnale positivo. E resta sempre incerto cosa intenda fare l’azionista di maggioranza relativa Malacalza che potrebbe restare anch’egli condizionato dalla apertura di una possibile inchiesta Ue.