Mediaset: giudice si riserva, decisione su Vivendi entro 3/9

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Va ai supplementari la disputa tra Mediaset e Vivendi per la partecipazione di quest’ultima all’assemblea straordinaria dei soci del Biscione prevista il prossimo 4 settembre, e il conseguente esercizio dei diritti di voto. 

Il giudice Amina Simonetti della 15ª sezione civile del Tribunale di Milano si è infatti riservata la decisione, che dovrà comunque essere comunicata alle parti entro martedì prossimo, 3 settembre. 

Come noto, la media company francese ha chiesto di poter essere ammessa alla riunione e di poter esercitare i propri diritti di voto sul 9,9% di Mediaset che detiene direttamente. 

Vivendi ha già reso noto che, in caso di via libera, voterà contro l’ipotesi industriale messa ai voti, vale a dire la costituzione della holding Mfe. Dentro a quest’ultima confluiranno Mediaset e la sua controllata iberica Mediaset Espana, per dare vita a un polo tv europeo aperto anche ad altri soggetti interessati a farne parte. 

All’assemblea dei soci non potrà invece prendere parte il trust di Simon Fiduciaria a cui Vivendi ha affidato il restante 19,2% circa delle azioni Mediaset, in seguito a una decisione dell’Agcom secondo cui il gruppo francese avrebbe violato i limiti indicati dal Tusmar in considerazione anche della quota del 23,94% che detiene nel capitale di Tim. 

ofb 

(END) Dow Jones Newswires

August 29, 2019 07:39 ET (11:39 GMT)