Sparkasse e Volksbank vogliono fondere filiali nel Taunus

. Elisabeth Atzler handelsblatt.com 30.8.19

Una grande banca e una cassa di risparmio gestiranno uffici congiunti in futuro. Si desidera impedire ulteriori chiusure di filiali.

Gli sportelli bancomat comuni gestiscono da tempo alcune casse di risparmio e delle banche bancarie.  Anche con i loro rami alcune case si sono già spostate insieme.  Fonte: dpa

banche

Gli sportelli bancomat comuni gestiscono da tempo alcune casse di risparmio e delle banche bancarie. Anche con i loro rami alcune case si sono già spostate insieme.(Foto: dpa)

Francoforte La Frankfurter Volksbank e la Taunus Sparkasse di Bad Homburg stanno costruendo grandi rami – un passo mai visto prima in questa forma. Ciò è stato confermato da un portavoce della Frankfurter Volksbank su richiesta. Secondo un addetto ai lavori, si tratta di circa 50 rami. Entrambe le banche sono fortemente rappresentate nell’area di Francoforte.

In precedenza, il “Welt am Sonntag” e lo “specchio” avevano riferito sui dettagli del progetto. Ad esempio, le filiali comuni saranno aperte quattro giorni alla settimana. In due giorni i clienti della cassa di risparmio vengono assistiti, negli altri due giorni i clienti della Volksbank. Le due banche vogliono quindi investire cinque milioni di euro nella ristrutturazione delle filiali e chiudere le filiali in altre località.

La cooperazione su questa scala è notevole, perché le casse di risparmio e le banche cooperative sono in realtà rivali e si considerano ancora più concorrenti delle banche online. Le oltre 380 casse di risparmio sono leader di mercato in Germania con circa 35 milioni di conti correnti , mentre la Volksbanken e la Raiffeisenbanken detengono poco meno di 26 milioni di conti correnti.

Tuttavia, le casse di risparmio e le banche cooperative hanno difficoltà con gli stessi problemi. Sebbene stiano ancora guadagnando bene, devono aspettarsi che i loro profitti diminuiscano significativamente nei prossimi anni, vista la politica dei tassi di interesse negativi della Banca centrale europea . Questo è il motivo per cui molti istituti finanziari regionali sono già in frenata. Una conseguenza è la chiusura delle filiali.

Tuttavia, la chiusura delle filiali è un atto di bilanciamento per le casse di risparmio, come le Volksbank, perché possono distinguersi dalle altre banche nelle campagne per la loro presenza locale. Per molti clienti, anche il negozio è importante, non tutti effettuano operazioni bancarie online.

A livello nazionale, vi sono numerosi esempi di casse di risparmio e filiali bancarie di Volksbanken o Raiffeisenbanken o ai loro clienti autorizzati a utilizzare gli sportelli automatici dell’altro gruppo finanziario . Il più delle volte, tuttavia, si tratta solo di una manciata di posizioni.

Gli enti creditizi cercano di rimanere presenti attraverso le cooperazioni, senza dover chiudere completamente le filiali. Tuttavia, la cooperazione tra Frankfurter Volksbank e Taunus Sparkasse va molto oltre e potrebbe servire da modello per altre case in entrambi i settori. Frankfurter Volksbank è la seconda più grande Volksbank in Germania, con un totale di bilancio di oltre dodici miliardi di euro. La Taunus Sparkasse arriva a quasi sei miliardi di euro ed è una delle 50 maggiori casse di risparmio.

Di recente, la filiale che muore in Germania ha accelerato. L’anno scorso, il numero di filiali è diminuito di 2239 a 27.887 filiali, come recentemente annunciato dalla Bundesbank . Questo è un meno del 7,4 per cento e un calo molto più forte rispetto agli anni precedenti.