Surreale! La Bundesbank tedesca vuole prestare a persone a tassi negativi

businessbourse.com 4.9.19

Sì, viviamo in un mondo favoloso, dove le banche commerciali in Germania, sotto l’occhio indulgente e benevolo della banca centrale tedesca, saranno presto in grado di dare crediti a persone che chiedono crediti a tassi negativi, oppure finiremo per rimborsare meno di quello che abbiamo preso in prestito !!! 

E cosa scrive il sito di notizie finanziarie di riferimento di Bloomberg:

La Bundesbank è aperta alla possibilità di mutui a tasso negativo.In Germania, anche gli individui prendono a prestito a tassi negativi

I prestiti negativi hanno più senso del deposito di denaro presso la BCE. 
Le banche pagherebbero gli acquirenti di case per prestiti immobiliari. 
La banca centrale tedesca, nota per il suo approccio arido alle questioni monetarie, ha buone notizie per gli acquirenti immobiliari: i mutui a tasso negativo vanno bene. 

La Bundesbank vede tali prestiti come immaginabili e non vorrebbe intervenire contro di essi, ha dichiarato Joachim Wuermeling, membro del consiglio di amministrazione, allo Stuttgarter Zeitung in un’intervista.

I tassi di interesse negativi stanno rapidamente diventando la norma nelle banche centrali di tutto il mondo.Cinque anni di tassi sotto zero nell’area dell’euro hanno spinto i finanziatori a trovare il modo di compensare gli effetti negativi sul loro reddito. Pagare gli acquirenti di case per prendere in prestito denaro potrebbe essere un male minore, perché parcheggiare denaro presso la BCE può costare di più, afferma il giornale.

Ad agosto, una banca danese è stata la prima a offrire tassi di interesse negativi sui mutui. I tassi per i mutui per la casa tedeschi sono relativamente bassi, ma consentire ai proprietari di case di rimborsare meno di quanto prendono in prestito sarebbe terra inesplorata.

Per saperne di più: la Germania è al servizio dei risparmiatori mentre i tassi negativi minacciano le riserve di cassa.

La Banca centrale europea vuole incoraggiare le persone a spendere, ma le banche temono ingenti prelievi se trasmettono tassi di interesse negativi ai normali clienti al dettaglio. I mutui a tasso negativo potrebbero essere la risposta.

Marc Touati: Tariffe negative: “Siamo in un volo in avanti ESTREMAMENTE PERICOLOSO !!” Olivier Delamarche in C’EST CASH: “I tassi di interesse negativi sono un ENORME errore e ciò non dovrebbe mai accadere!”

“Economicamente, potrebbe essere saggio per una banca pagare interessi negativi sui prestiti anziché pagarsi interessi ancora più elevati per un uso diverso”, afferma Wuermeling.

I responsabili politici della BCE si aspettano che i costi del prestito rimangano ai livelli “o inferiori” attuali fino almeno alla prima metà del 2020 e hanno aumentato la possibilità di una riduzione del tasso sui depositi. Settembre rispetto al minimo storico dello 0,4%. Hanno anche indicato che avrebbero riavviato il loro programma di acquisto di obbligazioni secondo necessità.