Le banche detengono la compensazione introdotta dalla BCE in borsa

expansion.com 13.9.19

Logo Ibex banche  ESPANSIONE

La batteria di stimolo approvata dalla BCE ha sconcertato gli investitori delle banche ieri, ma oggi il settore stesso celebra, soprattutto, la compensazione introdotta nella riduzione della struttura di deposito. Le banche europee accelerano in Borsa e CaixaBank e Sabadell si distinguono nello Stambecco.

Per mesi, il settore finanziario europeo nel suo complesso si è preparato al peggio, in termini di politica monetaria, vale a dire per ulteriori riduzioni del sistema di deposito della BCE e per una nuova estensione delle previsioni per un futuro aumento dei tassi di interessi. 

Le quotazioni bancarie avevano già scontato, almeno in gran parte, questo scenario. La prova di ciò sono state le cadute sul mercato azionario vicine al 20% nell’ultimo anno che le banche della zona euro hanno accumulato in media, o il 30% delle perdite che solo le entità Ibex come Bankia e CaixaBank hanno registrato da gennaio.

La giornata odierna dà una svolta rialzista a tutte le banche della zona euro. L’indice EuroStoxx Banks è vicino alla rivalutazione del 3% a volte.

Nello Stambecco, la sessione contiene aumenti ancora più potenti. Le azioni di CaixaBank e Banco Sabadell raggiungono a volte una rivalutazione del 6%, in un giorno in cui il settore segna un pieno aumento non solo tra i membri dello Ibex ( Santander, BBVA, Bankinter e Bankia , oltre al già citato CaixaBank e Sabadell). Nel mercato continuo, spiccano anche i progressi rilevati da Liberbank e Unicaja . Questa unanimità negli aumenti contrasta con il comportamento disparato che hanno registrato ieri come risposta iniziale alla batteria di misure annunciate dalla banca centrale.

La BCE ha aggravato il tasso applicato alle banche per i loro depositi da -0,40% prima di -0,50% (alcune settimane fa il mercato ha visto più probabilmente un taglio a -0,60%), e per Limitando il suo impatto negativo sul settore finanziario, ha introdotto un sistema graduale che esonererà parte della liquiditàdepositata dalle banche da questo tasso .

Parallelamente anche all’ulteriore riduzione della struttura di deposito, la BCE ha scelto di offrire condizioni più “generose” nelle iniezioni di liquidità offerte alla banca attraverso il cosiddetto TLTRO III . 

Gli analisti di Goldman Sachs non esitano a dire che le banche italiane e spagnole sono le più avvantaggiate dalle strizzatine d’occhio offerte dalla BCE al settore finanziario.

Il sistema di compensazione introdotto dalla BCE è un sollievo per le banche spagnole. Secondo EXPANSIÓN, gli analisti AFI hanno già avanzato ieri che le banche spagnole si sbarazzeranno di parte di un costo che rappresentava 440 milioni di euro all’anno.

Gli analisti di BBVA, a loro volta, evidenziano la ” sorpresa positiva ” delle misure di compensazione adottate dalla BCE. Secondo le loro stime, la combinazione del sistema graduale nella facilità di deposito e le condizioni più generose nelle iniezioni di liquidità (TLTRO) possono comportare risparmi per le banche spagnole vicino all’1,6% del margine di interesse, compensando l’impatto negativo 1,5% della riduzione nella struttura di deposito.

Le banche tedesche ‘respirano’

La reazione dei datori di lavoro bancari tedeschi alle decisioni annunciate ieri dalla BCE sono sintomatiche della tregua con cui il mercato riceve cambiamenti nella politica monetaria. L’Associazione delle banche tedesche (BdB per il suo acronimo in tedesco), riconosce che grazie al meccanismo di compensazione introdotto dalla BCE è possibile risparmiare circa 500 milioni di euro all’anno. “La tregua (per le banche) è moderata”, afferma il datore di lavoro.

Il principale rappresentante del datore di lavoro bancario tedesco, Deutsche Bank , aumenta del 3% alla Borsa di Francoforte, nonostante sia uno dei più critici con la sua politica di riduzione dei tassi . La sua rivale Commerzbank oggi raggiunge una rivalutazione fino al 6%.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.