B.Carige: Innocenzi, così B.Carige ha perso 2 miliardi

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

“L’insieme delle banche italiane dal 1 gennaio 2014 ha perso il 50% valore: è stato un periodo molto difficile per le banche italiane, è stato un periodo di forte compressione dei margini per l’intero sistema bancario. Ma Carige ha perso il 98,3%, quindi più delle altre banche. Per il 35-40% è stato a causa dell’eccesso di crediti cattivi che ha generato l’istituto ligure rispetto ai competitor. Questa zavorra di crediti cattivi, quasi tripli rispetto alle altre realtà bancarie, spiega la perdita di valore. Il 10% di valore residuo è stato perso a causa di costi indotti che ne hanno ridotto la redditività fino a portarla quasi in negativo”. 

Lo ha affermato Fabio Innocenzi, rispondendo a un azionista che, corso dell’assemblea dei soci, aveva chiesto come Carige avesse potuto perdere 2 mld di euro dal 1 gennaio 2014. 

cce 

(END) Dow Jones Newswires

September 20, 2019 08:40 ET (12:40 GMT)