Scandalo su Iqbal Khan: il consiglio del CS inizia le indagini

finews.ch 23.9.19

Urs Rohner e Tidjane Thiam

L’ombra di Iqbal Khan del Credit Suisse ha messo in luce le tensioni tra la banca e la sua ex superstar. Ora il consiglio vuole arrivare in fondo alla questione. 

La copertura degli incidenti della scorsa settimana non ha messo in risalto il Credit Suisse (CS). Presumibilmente, investigatori privati, che hanno messo in ombra l’ex capo della gestione patrimoniale internazionale Iqbal Khanper conto della banca, sono stati assassinati contro di lui. 

Ora il CS ha ricordato ai suoi dipendenti internamente e ha promesso chiarimenti, come ha appreso finews.ch . Secondo una dichiarazione congiunta del presidente Urs Rohner e del CEO Tidjane Thiam , “i fatti e gli eventi non sono stati descritti accuratamente in una presentazione guidata dalle sensazioni” . 

Chiarimenti dettagliati

“Il consiglio di amministrazione farà indagini dettagliate per approfondire e mettere in luce i fatti”, hanno promesso i loro colonnelli CS. “Ti incoraggiamo a continuare a concentrarti sui tuoi clienti e ad approfittare della nostra solida posizione nel settore.”

In una versione successiva, il CS ha dichiarato che gli investigatori avrebbero riferito direttamente a Rohner. Dopo aver completato i chiarimenti, la banca ha intenzione di informare nuovamente, ha affermato anche lì. 

Investigatori dilettante

Khan non ha lasciato CS fino all’inizio di luglio e il 1 ° ottobre inizierà a lavorare per UBS come co-responsabile della gestione patrimoniale globale. Come hanno detto gli addetti ai lavori della banca a finews.ch, il CS sospettava che Khan stesse già cercando di convincere gli ex compagni a cambiare posizione. Ecco perché l’hanno fatto oscurare. 

I detective dilettante, scoperti da Khan, furono temporaneamente arrestati, come riportato da finews.ch .