L’ex banchiere di JP Morgan due volte condannato per insider trading

intenationalinvestment.net 25.9.19

Former JP Morgan banker twice convicted of insider trading

Un ex banchiere di investimento di JP Morgan e Wall Street è stato condannato per la seconda volta con l’accusa di insider trading.

Una giuria federale di New York ha condannato Sean Stewart per frode e cospirazione in titoli, tre anni dopo aver lasciato illegalmente suo padre, permettendogli di negoziare a seguito di accordi di fusione sanitaria negli Stati Uniti.Lunedì Sean Stewart è stato nuovamente condannato per abuso di informazioni privilegiate per un presunto programma di divulgazione di informazioni riservate sulle fusioni di società sanitarie a cui suo padre avrebbe potuto fare trading.Più di tre anni dopo che Sean Stewart è stato processato per la prima volta con l’accusa di aver denunciato illegalmente suo padre, Robert Stewart, riguardo agli affari nel settore sanitario, è stato nuovamente riconosciuto colpevole di frode e cospirazione. Sia Sean Stewart che suo padre si sono dichiarati colpevoli.La corte ha affermato che i pronostici tra il 2014 e il 2017 hanno prodotto profitti per $ 1,16 milioni per Robert Stewart e un suo associato.L’avvocato Geoffrey Berman degli Stati Uniti di Manhattan ha dichiarato: “Il verdetto di oggi, che arriva dopo che il Secondo Circuito ha invertito la convinzione originale di Stewart, mostra che questo ufficio e i nostri partner delle forze dell’ordine dell’FBI persisteranno per ottenere giustizia”.Sean Stewart dovrebbe essere condannato il 23 gennaio.