Le banche perdono $ 280 miliardi in tutto il mondo

finews.ch 11.10.19

I pagamenti digitali stanno sconvolgendo le banche tradizionali. Con i nuovi attori emergenti sul mercato, stanno perdendo una dolorosa quota dei loro profitti futuri, secondo un nuovo studio.

La digitalizzazione sta capovolgendo un’altra area, vale a dire i pagamenti.

Poiché questo sarà principalmente digitale in futuro, i consumatori non dipenderanno più necessariamente dalle banche tradizionali, perché in linea di principio ogni azienda tecnologica di piccole e medie dimensioni può fungere da servizio di pagamento, i primi ne nuotano gradualmente.

E questo sarà costoso: da un massimo di 280 miliardi entro il 2025 – che rappresenta circa il 15 percento del profitto totale dei pagamenti – le banche possono dire addio.

La pressione aumenta

Questa è la conclusione di un nuovo studio di Accenture , uno dei maggiori fornitori di servizi di consulenza gestionale, tecnologia e outsourcing al mondo. Accenture sta esercitando pressioni sul calo dei profitti del 15 percento, che consiste in tre aree: la maggior parte sono pagamenti gratuiti, che rappresentano l’8 percento.

Seguito da non-banche, in cui i pagamenti invisibili vengono gestiti in un “portafoglio virtuale” su un dispositivo mobile, che aggiungerebbe un altro 3,9 per cento. E infine, i pagamenti istantanei, in cui i fondi vengono negoziati e trasferiti in tempo reale e le banche non ricevono alcun interesse, non sono previsti rischi per il 2,7% delle entrate, secondo lo studio.

I rendimenti si sciolgono

Guardando indietro nel tempo, si scopre che è improbabile che lo studio sia sulla strada sbagliata: a causa dell’attuale calo delle transazioni con carta e dei ricavi, è dovuta la regolamentazione della compressione e della digitalizzazione delle commissioni.

Secondo lo studio, i ricavi delle transazioni con le carte di credito dei clienti aziendali dovrebbero essere diminuiti del 33 percento tra il 2015 e il 2018, i ricavi delle carte di credito delle carte clienti di quasi il 15 percento e i ricavi delle carte di credito di quasi il 12 percento.

Una striscia d’argento

La verità che la digitalizzazione deve essere sempre intesa come un’opportunità, ma dimostra anche questa volta. Per il totale delle entrate derivanti dai pagamenti dovrebbero aumentare in futuro, con un tasso annuo del 5,5%, da $ 1,5 trilioni nel 2019 a oltre $ 2 trilioni entro il 2025.

Le banche che stanno passando i loro modelli di business alle ultime tecnologie e si stanno concentrando sulla fornitura di servizi a valore aggiunto ai clienti guadagneranno parte dei 500 miliardi di dollari di crescita dei ricavi, come si suol dire.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.