Julius Baer porta i veterani di Goldman Sachs nel private banking asiatico

finews.ch 8.12.19

La banca svizzera Julius Baer ha ingaggiato un nuovo responsabile del private banking per la regione del sud-est asiatico. Il Private Banker aveva precedentemente lavorato per Goldman Sachs per 20 anni. 

A partire dal 17 febbraio, Jason Moo  ( nella foto sotto ) dirigerà la regione del sud est asiatico per Julius Baer , come annunciato venerdì dalla banca di Zurigo. Oltre alle attività di private banking di Julius Baer nella regione, il nuovo arrivato gestirà anche le operazioni della banca a Singapore. 

Si trasferisce da Goldman Sachs agli svizzeri, dove è stato CEO dell’unità locale di Singapore e responsabile del private banking nel sud-est asiatico e in Australia. Moo ha lavorato per oltre 20 anni presso la banca americana, che lo aveva assunto subito dopo essersi laureato alla Brown University negli Stati Uniti. 

d74384c26a196c5665fdb7169df10530 w500 h300 cp

Nuova regione creata

Succede a Torsten Linke , che sarà responsabile per l’India globale e i mercati sviluppati da gennaio in poi. Entrambi riferiscono a Jimmy Lee , il capo della banca in Asia. 

La sottoregione, che Linke guiderà in futuro, è stata ricreata. Con la sua esperienza come manager e in mercati rilevanti, è perfettamente posizionato per assumere questo ruolo, secondo Lee, secondo il comunicato stampa.