Orange e Telefónica negoziano nuove alleanze con assicuratori per offrire polizze ai loro clienti

Expansion.com 9.11.19

Cerrar Publicidad

Gli operatori telefonici di Orange e Telefónica stanno negoziando con le nuove compagnie assicurative dell’alleanza per offrire ai loro clienti polizze di copertura del rischio, sia per auto che per casa, in un’altra diversificazione della loro attività principale, che non include Vodafone o MásMóvil.

Fonti di Orange hanno spiegato che stanno studiando le diverse offerte che diversi assicuratori hanno presentato loro per intraprendere un’alleanza commerciale in Spagna, in un processo che non è stato ancora chiuso e che non ha la formula dell’associazione che verrà scelta.

Orange, che aprirà la sua banca in Spagna alla fine di questo mese, entrerà presto anche nel settore assicurativo, poiché “spingono altri mercati oltre le telecomunicazioni”, perché hanno “la vocazione ad essere una società multiservizio”.

Zurigo è una delle entità che negozia con Orange, come confermato sia dall’assicuratore che dall’operatore telefonico, sebbene entrambi abbiano sottolineato che questi contatti sono simultanei a quelli che Orange ha con altre compagnie assicurative nell’ambito della chiamata aperta.

Sì, conferma le trattative più avanzate di Telefónica per la stipula di una nuova alleanza imminente nel settore dell’assicurazione non vita.

Telefónica España ha spiegato a Efe che intendono un’associazione per offrire polizze domestiche ai clienti Movistar e in quelle negoziazioni BBVA Seguros e Santalucía sono i due assicuratori meglio posizionati.

Telefónica offrirà presto anche un’assicurazione agli utenti di Movistar Car, il dispositivo specifico per l’auto connessa, e in questo caso i negoziati più avanzati li hanno con Mapfre.

Vodafone Spagna ha indicato di non prevedere questa espansione dell’attività verso l’assicurazione o altre aree di attività, in quanto la società preferisce concentrarsi sull’offerta del miglior servizio “alla base dell’impresa”, che sono le telecomunicazioni.

Tuttavia, per la copertura di Internet delle cose applicate all’industria automobilistica, Vodafone Automotive, l’operatore ha raggiunto un accordo con la compagnia assicurativa Generali a luglio 2018, nonché per coprire i sensori di fumo o acqua utilizzati nell’automazione domestica e dei gestori telematici Vodafone offre un’assicurazione Caser.

Un portavoce del gruppo MásMóvil ha indicato che la diversificazione verso l’assicurazione non rientra nei piani della compagnia, sebbene offra una copertura del rischio per furti e guasti dei telefoni cellulari acquisiti attraverso il marchio Yoigo, anche attraverso la compagnia assicurativa Caser. 

Questo tipo di assicurazione, in caso di danni accidentali o furto di telefoni cellulari o tablet, è offerto da Movistar attraverso un’altra società del gruppo, Telefónica Seguros, una consociata spagnola di Telefonica Insurance, con sede a Lussemburgo.

La copertura può essere ottenuta se contratta entro quindici giorni dall’acquisto del dispositivo, con un premio annuale più un franchising.

In caso di smarrimento, rottura o furto, Orange e Vodafone offrono la loro assicurazione in Spagna attraverso la società Chubb, una compagnia assicurativa multinazionale svizzera quotata a Wall Street.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.