Mediaset/Vivendi: trattano pace per far decollare polo paneuropeo (Mess)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Mediaset- Vivendi, il negoziato entra nel vivo. Dopo i due incontri con i legali, scrive il Messaggero, la trattativa accelera sulla proposta del Biscione di far acquistare da Fininvest, o altro soggetto da nominare, il 20% della holding tv nell’ambito di una grande pace tra Cologno Monzese e Parigi, con rinuncia reciproca ai tre giudizi civili pendenti in tribunale. 

Pomo della discordia il prezzo della transazione. A breve dovrebbe esserci il terzo incontro tra legali (studio BonelliErede per Mediaset, Cleary Gottlieb per Vivendi e Andrea di Porto per Fininvest. La trattatva rientra nella proposta conciliativa fatta dal giudice del tribunale di Milano Elena Riva Crugnola, su iniziativa Mediaset, che ha dato tempo alle parti fino al 22 novembre per un accordo, sospendendo l’esecuzione della delibera di fusione in MFE. A sorpresa, il giorno dopo l’udienza, Mediaset ha scritto al tribunale proponendo un’istanza di conciliazione e aprendo il tavolo su tre opzioni: la prima di non belligeranza, rifare la governance di MfE ed esaminare un accordo tombale. La terza opzione sembra prevalere. nelle ultime ore i legali di Mediaset e Fininvest si sarebbero consultati con il top manager di Cologno per restringere il perimetro negoziale, riguardo al prezzo. E la stessa cosa sarebbe avvenuta in casa francese, accelerando il calendario di incontri. Punto focale il valore della transizione riguardante appunto il 20% che è la quota intestata a Simon fiduciaria, a seguito della delibera Agcom che ha imposto misure restrittive per la doppia presenza di Vivendi in Tim e Mediaset. 

alu 

(END) Dow Jones Newswires

November 15, 2019 02:58 ET (07:58 GMT)