SIX vuole rilevare le borse spagnole

finews.ch 18.11.19

BME a Madrid

L’operatore svizzero di borsa SIX entra nella corsa al consolidamento. Insieme alla borsa spagnola, arriverebbe al numero 3. Ciò costa miliardi, però.

L’operatore di borsa svizzero SIX desidera acquistare lo spagnolo Bolsas Y Mercados Espanoles (BME) per circa 3 miliardi di franchi. Ha in programma di fare offerte per il 100 percento delle azioni BME, come annunciato da SIX lunedì .

Ciò renderebbe i due fornitori insieme dietro la Borsa di Londra e Euronext la terza sede di negoziazione in Europa. L’offerta svizzera include un forte premio di quasi il 48 percento sulle azioni BME.

L’equivalenza nell’UE non è il motore

Il capo della SIX Jos Dijsselhof hasottolineato lunedì  in una conferenza che il focus della fusione sulle comuni opportunità di crescita è. Insieme al BME, gli svizzeri vogliono servire i rispettivi mercati interni della Svizzera e dell’UE, ma anche di penetrare più fortemente nei mercati emergenti.

La discussione sull’equivalenza in borsanon ha alcuna influenza diretta sull’affare , ha affermato il CEO; L’estate scorsa, SIX è stato escluso dall’accesso semplificato del mercato al commercio dell’UE, come riportato da finews.ch . La fusione prevista non è una manovra per aggirare questa barriera, ha affermato Dijsselhof.

Euronext pochi minuti più veloce

SIX ha bisogno del 50 percento delle azioni BME più una per soddisfare i termini di un’acquisizione. Necessarie sono anche le approvazioni dell’autorità spagnola per la concorrenza e la borsa, nonché del governo. Durante un periodo di transizione di quattro anni, il BME dovrebbe continuare a funzionare normalmente.

Tuttavia, gli svizzeri non sono soli con il loro interesse. Sempre lunedì è stato annunciato che lo scambio multinazionale europeo Euronext a sua volta è in trattative di fusione con gli spagnoli. Tuttavia, Euronext non ha ancora lanciato un’offerta.