Alitalia: Atlantia non ritorna a bordo (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Il barometro torna a segnare tempesta nei rapporti tra governo e Atlantia. Dopo il gran rifiuto a entrare nel consorzio per salvare Alitalia il gruppo dei Benetton si trova nuovamente a un passo dalla revoca delle concessioni autostradali. Secondo indiscrezioni, dopo un’ultima riunione a Palazzo Chigi il primo ministro Giuseppe Conte si sarebbe ormai deciso ad avviare l’iter, anche se ufficialmente c’è una trattativa in corso sulla revisione dei contratti, tanto che vorrebbe annunciare la decisione pubblicamente. 

Quest’ultimo negoziato, che andrà avanti nelle notti alla ricerca di una soluzione, non stava comunque registrando passi avanti: resta un divario di circa 3 miliardi di euro a separare le posizioni del governo da quelle di Atlantia sulla riduzione delle tariffe. L’esecutivo infatti avrebbe chiesto un taglio del 5%, ritenuto eccessivo dal gruppo dei Benetton. Anche il leader grillino e ministro degli Esteri Luigi Di Maio è tornato a tuonare su Atlantia . «Non può pensare di evitare la revoca delle concessioni autostradali grazie all’eventuale l’ingresso in Alitalia», ha detto. 

Proprio ieri Autostrade per l’Italia ha ribadito che nessuna delle analisi svolte sul ponte Morandi «aveva evidenziato allarmi sulla sicurezza dell’infrastruttura». La partita che si gioca intorno al capezzale della compagnia spiegherebbe così il ritiro all’ultimo minuto da parte di Atlantia , almeno così la interpretano fonti del governo, ma il condizionale è d’obbligo. Il gruppo che controlla Adr aveva già messo in chiaro più di un mese fa le sue condizioni per restare in partita, prima fra tutte la presenza di un operatore aereo solido in grado di sostenere il piano di rilancio. 

Requisito che non si è verificato. A questo punto un mini-rinvio da parte del Mise servirà a prendere tempo per trovare una soluzione alternativa, più che a dare modo a Fs di rimettere insieme la cordata. Andata a vuoto anche la scadenza di ieri, la decisione del ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli è obbligata. Con Lufthansa ferma sulla partnership commerciale, è Delta che sta riprendendo forza e 

red/fch 

(END) Dow Jones Newswires

November 22, 2019 02:44 ET (07:44 GMT)