Roberto Cavalli acquistato da un ricco emirato

Di Dominique Chapuis lesechos.fr 28.11.19

Il travagliato marchio italiano è stato appena acquisito dalla società di investimento Hussein Sajwani, CEO del gigante immobiliare di Dubai Damac Properties. Noto nel settore alberghiero di lusso, l’uomo d’affari vuole sviluppare un concetto di hotel Roberto Cavalli, il marchio è responsabile del design.

I ricchi emirati dovrebbero iniettare circa 160 milioni di euro per riavviare il caso.

Roberto Cavalli cambia mano e passa sotto la bandiera degli Emirati. Il marchio italiano è appena stato acquisito dalla società di investimento Hussein Sajwani, CEO del gigante immobiliare di Dubai Damac Properties. La casa era in grande difficoltà. È inoltre al bar del tribunale commerciale di Milano che l’offerta dell’uomo d’affari è stata mantenuta lo scorso ottobre. I giudici hanno quindi approvato l’accordo di ristrutturazione del debito del gruppo italiano con i suoi creditori. Ciò ha permesso di finalizzare l’acquisizione del marchio fiorentino il 28 novembre, ha annunciato il gruppo Dico a Dubai, che riunisce tutte le società di proprietà di Hussein Sajwani.