Unicredit: dice addio a Parnasi (MF)

Il debito cumulato nel corso degli anni dalla famiglia

Parnasi rappresenta una delle principali, se non la più rilevante,

sofferenza singola del gruppo Unicredit . Gli immobiliaristi romani,

infatti, sono esposti con l’istituto di credito guidato da Jean Pierre

Mustier, per oltre 500 milioni. Ed è nel solco della revisione complessiva

del perimetro industriale che la banca ha deciso di stringere i tempi per

chiudere definitivamente il capitolo Parnasi ed eliminare dai bilanci

quella zavorra.

Così, come appreso da più fonti finanziarie da MF-Milano Finanza,

Unicredit è alle battute conclusive della trattativa avviata dallo scorso

agosto con l’imprenditore immobiliare ceko, Radovan Vitek (patrimonio di

2,5 miliardi di dollari), a capo di Cpi Property Group, player che ha un

portafoglio europeo (337 proprietà in Repubblica Ceca, Germania, Polonia,

Croazia, Ungheria, Francia, Slovacchia, Romania, Svizzera e Italia con un

tasso di occupazione del 94,6%) del valore di 7,9 miliardi di euro, con

asset totali per 9,5 miliardi, un Nav di 4,7 miliardi e 1,5 miliardi di

liquidità.

La società presieduta da Edward Hughes e guidata dal managing director

Martin Nemecek che ha rating Baa2 (Moody’s) e BBB (S&P’s) è pronta a

chiudere l’acquisizione mettendo sul piatto non solo il mezzo miliardo

necessario per rilevare il credito vantato nei confronti dei Parnasi da

Unicredit , ma anche a rilevare il 100% delle società Capital Dev,

Parsitalia ed Euronova e avviare, poi, un processo di ristrutturazione

interna, oltre che a sostenere il business plan relativo allo sviluppo

immobiliare dei progetti in pancia ai veicoli dell’ormai ex immobiliarista

capitolino.

La definizione dell’accordo complessivo sarebbe questione di giorni o al

massimo di settimane anche perché bisogna firmare le carte per il

passaggio di proprietà prima dell’udienza fissata per il prossimo 18

dicembre al Tribunale di Roma per il fallimento delle società che fanno

capo a Parsitalia.

red/fch

(END) Dow Jones Newswires

November 29, 2019 02:43 ET (07:43 GMT)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.